Moise Kean lo ha rifatto: fuori squadra con l’Everton per il ritardo

Non è nuovo a questi errori di gioventù: Moise Kean arriva in ritardo all’incontro pre-partita e l’Everton lo tiene fuori squadra

Moise Kean lo ha rifatto: fuori squadra con l'Everton per il ritardo
Moise Kean (GettyImages)

Non impara dai propri errori, l’attaccante italiano Moise Kean, di nuovo fuori squadra. Stavolta, dopo il precedente con l’Under 21, è stata la volta dell’Everton che non gli ha perdonato il ritardo al meeting pre-partita di sabato mattina.

I Toffees avrebbero giocato di lì a poco contro il Southampton in una trasferta complicata, vista anche l’attuale situazione di classifica della squadra di Liverpool. Proprio Kean tra l’altro, non può permettersi errori, non avendo per adesso dato ragione ai 27,5 milioni sborsati per lui dalla squadra inglese, con zero gol all’attivo in nove presenze.

LEGGI ANCHE -–>ELETTRA LAMBORGHINI ANNUNCIA IL SUO NUOVO PROGRAMMA SU INSTAGRAM – FOTO

Moise Kean di nuovo in ritardo: l’Everton lo mette fuori squadra

All’annuncio delle formazioni, visti gli scarsi risultati in campo dell’attaccante nato nel 2000, nessuno era sorpreso dalla scelta di Marco Silva, di scegliere Tosun da schierare come prima punta, ma mettere fuori l’italiano era sembrato strano, soprattutto perchè Kean, non era annunciato tra gli indisponibili.

I tabloid inglesi, hanno poi da poche ore, svelato l’arcano, con il ragazzone nato a Vercelli, che si è presentato di nuovo in ritardo ad una riunione di squadra, proprio come quella volta che, insieme a Zaniolo, fece infuriare mister Di Biagio. Per la cronaca, l’Everton ha comunque vinto in trasferta per 1-2, risollevando le sorti della classifica. In gol, per gli uomini di Silva, due centrocampisti, Davies e Richarlison.