Irlanda-Italia under 21: dove vederla

Secondo impegno per l’Italia under 21 nell’ambito delle qualificazioni agli Europea 2021. Avversario di turno l’Irlanda, in testa al girone a punteggio pieno: dove vederla

Paolo Nicolato, ct dell’Italia under 21 (Getty Images)

Dopo la delusione degli Europei dello scorso giungo, con gli azzurrini eliminati durate la fase a gironi, l‘Italia under 21 riprende il cammino in vista della qualificazioni per quelli in calendario nel 2021. Stasera, alle ore 20.50, l’Italia rende visita all’Irlanda, l’avversario sulla carta più ostico, quello potenzialmente in grado di insidiarne la leadership del girone. Del resto gli irlandesi al momento guidano la classifica del girone dall’alto dei loro 9 punti, frutto di tre vittorie in altrettante partite, con 7 gol all’attivo ed uno solo subito. Gli azzurrini, invece, inseguono con 3 punti avendo, però, giocato finora un solo match. Dunque, Irlanda-Italia è il primo, vero banco di prova della nuova under 21 come conferma lo stesso ct Paolo Nicolato che, tuttavia, si mostra fiducioso nel fatto che i propri ragazzi sapranno regalargli una prestazione convincente contro un avversario di rango: “Sarà una partita dura perché hanno buoni giocatori che stanno facendo bene. Sarà un grande momento di confronto per noi che abbiamo appena iniziato. Confrontarci con una realtà come la loro sarà importante per la nostra crescita. Ho trovato i ragazzi bene, lo spirito è buono, sono volenterosi, li ho visti tutti in forma“.

LEGGI ANCHE –> Anticipazioni “Un posto al sole”, puntata 10 Ottobre: dove vederla

Irlanda-Italia under 21: dove vederla e le probabili formazioni

Il match Irlanda-Italia, valido per le qualificazioni agli Europei 2021 under 21, sarà visibile su Rai 3 e Rai 3 HD, con collegamento a partire dalle 20.50 e fischio d’inizio alle 21.05. In alternativa, è possibile seguire la partita in diretta streaming a titolo gratuito collegandosi alla piattaforma RaiPlay. Di seguito le probabili formazioni:

IRLANDA (4-4-2): Kelleher; O’Connor, Masterson, O’Shea, Leahy; Mandroiu, Coventry, Molumby, Elbouzedi; Parrott, Afolabi. All. Kenny. 

ITALIA (4-3-3): Plizzari; Del Prato, Bastoni, Marchizza, Pellegrini; Locatelli, Tonali, Carraro; Kean, Cutrone (Pinamonti), Scamacca. All. Nicolato. 

 

LEGGI ANCHE –> Sara Brusco, chi è la giornalista Sky | Età | Biografia