Dimartedì – Matteo Salvini risponde a Luigi Di Maio: “Pervertito no!”

Intervenuto nella trasmissione Dimartedì, il leader della Lega Matteo Salvini risponde al ministro Di Maio, ospite prima di lui: “Matto e pervertito no!”

Dimartedì - Matteo Salvini risponde a Luigi Di Maio: "Pervertito no!"
Matteo Salvini (GettyImages)

Puntata ricca di spunti quella di Dimartedì, andata in onda ieri, martedì 8 ottobre su LA 7, con l’intervento di diversi ospiti tra cui il ministro Luigi Di Maio e il leader della Lega Matteo Salvini: quest’ultimo risponde alle frasi lanciate dal primo con un siparietto diventato virale.

Durante l’intervista al ministro degli esteri infatti, il conduttore si è soffermato con lui sulla crisi di governo, ovvero la fase precedente alla creazione del nuovo esecutivo PD – 5 stelle. Di Maio ha spiegato di non poter star dietro “alle perversioni di uno che dalla sera alla mattina fa cadere un governo”.

Dimartedì - Matteo Salvini risponde a Luigi Di Maio: "Pervertito no!"
Dimartedì (la7.it)

Il riferimento è all’ex ministro dell’Interno ed alleato, che ha provocato e innescato la crisi di governo Lega – 5 stelle, atti che hanno poi portato alla caduta dello stesso.

LEGGI ANCHE –> Anticipazioni e streaming | LA 7, Eden – Un pianeta da salvare | Licia Colò

DIMARTEDÌ, LA RISPOSTA DI MATTEO SALVINI A LUIGI DI MAIO

Temi interessanti, dalla politica alla attualità, passando per cultura e società, quelli affrontati nel corso della puntata di Dimartedì: ma anche un siparietto diventato virale che ha caratterizzato, a distanza sebbene nello stesso studio, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il leader della Lega.

 La frase di Luigi Di Maio che ha provocato la risposta del leader della Lega – clicca e leggi qui

Dopo le frasi lanciate in precedenza dal capo politico del Movimento 5 stelle, arriva la replica del leader del Carroccio.

“Ho sentito – spiega Matteo Salvini – che mi hanno dato del matto, del perverso. Potrò stare simpatico o antipatico, ma matto e pervertito no!”