Stress e stanchezza fanno diminuire l’attività sessuale

Un sondaggio fatto dal portale SpeedDate.it ha rilevato l’incidenza di stress e stanchezza sulla vita sessuale. In molti hanno dichiarato di avere poco tempo per dedicare a questa attività

stress e stanchezza incidono sul sesso
Stress e stanchezza incidono sul sesso (Instagram)

I ritmi estenuanti della modernità stanno pian piano avendo degli effetti deleteri sulla società. Addirittura è diminuzione il tempo e la voglia di dedicarsi all’amore, da sempre una delle forze motrici dell’umanità.

I numeri sono disastrosi in tal senso. Su un campione di 2000 persone italiane preso in esame da SpeedDate.it, portale dedicato agli incontri tra single (sono stati considerate persone di entrambi sessi tra i 18 e i 48), quasi la metà ha dichiarato di avere poco tempo da dedicare a potenziali partner. Uno su cinque addirittura ha affermato di non farlo più o molto di rado.

Leggi anche -> Bologna, il tortellino della discordia: botta e risposta Rubio-Salvini

Incidenza stress e stanchezza sul sesso: gli altri dati

Il 24% ha confessato di dedicarsi ad attività sessuali almeno una volta alla settimana, mentre il 18% mai o molto raramente. L’estremo assoluto è l’8% che ha risposto addirittura “se capita l’occasione”.

Certo, bisogna considerare le abitudini delle persone e anche la propensione al sesso, che in alcuni soggetti è sicuramente più alta che in altri. A prescindere da ciò è bene prendersi delle pause e dedicare del tempo “all’amore”, anche perchè è sicuramente un buon rimedio per alleviare lo stress, in particolar modo in un periodo come quello post estivo, in cui notoriamente riprende la routine quotidiana dopo le lunghe vacanze.

Leggi anche -> Donna propone sesso ai carabinieri per evitare una multa