Donna propone sesso ai carabinieri per evitare una multa

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È successo a Cerignola in provincia di Foggia. La donna propone sesso alle forze delle ordine per scongiurare la multa all’amico sprovvisto di patente

Donna propone sesso ai carabinieri per evitare multa

In alcune circostanze le persone sono disposte a tutto pur di evitare situazioni poco convenienti. Una donna di origine romena di Cerignola (comune della provincia di Foggia in Puglia), ha tentato una “disperata” soluzione per evitare che il suo amico sprovvisto di patente andasse incontro ad una multa salata e al fermo amministrativo dell’automobile.

Ha infatti proposto ai carabinieri che li avevano fermati di fare sesso in cambio della mancata contravvenzione. Un’idea alquanto bizzarra, che naturalmente non ha fatto presa, anzi ha scatenato l’effetto opposto e ha indotto i militari ad arrestarla. L’accusa è di istigazione alla corruzione.

Leggi anche -> Giovani italiani troppo sedentari: poco sport, più sigarette ed alcool

Donna propone sesso ai carabinieri: l’antefatto

La signora è stata fermata per un controllo a Via del Gran Sasso. Era in auto insieme a due uomini, uno dei quali era alla guida senza aver mai conseguito la patente.

A quel punto per evitare il peggio ecco la “brillante” idea, che per sua sfortuna non ha sortito l’esito sperato. Da sottolineare la fermezza dei carabinieri, che giustamente hanno subito proceduto con l’arresto. La donna, sottoposta ai domiciliari, dopo la convalida dell’arresto, è stata poi liberata.

Leggi anche -> “Arrivano i prof”: trama, cast e trailer del film con Claudio Bisio