Il misfatto è avvenuto nel casertano, dove un uomo spara in campo, colpendo la persona sbagliata. Ora versa in gravi condizioni

uomo spara in campo dopo offese su whataspp
uomo spara in campo dopo offese su whatsapp

Incredibile ma (purtroppo) vero. Un uomo si è recato su un campetto di calcetto a San Cipriano d’Aversa nel casertano e ha sparato. Motivo? Offese alle sue dote calcistiche su whatsapp. Un gesto già di per sé folle, aggravato dal fatto che ha colpito la persona sbagliata, che tra l’altro era intervenuta per fare da paciere.

Leggi anche -> Spogliatoi stadio San Paolo in pessime condizioni. VIDEO

Uomo spara in campo: grave la persona colpita

Naturalmente l’uomo protagonista del macabro gesto è stato immediatamente arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Si tratta di un 48enne già noto alle forze dell’ordine per reati comuni. Nelle prossime ore il Gip del tribunale di Napoli Nord è chiamato a decidere se confermare o meno il fermo.

Per quanto concerne il povero malcapitato, è un uomo di 40 anni, che ha avuto la “colpa” di essere al posto sbagliato nel momento sbagliato. Ha subito un colpo all’addome e attualmente è ricoverato in prognosi riservata presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Leggi anche -> Volontari multati mentre aiutavano in stazione i senzatetto

Facebook Comments