Terribile storia per una donna a Cosenza, che per ben 10 anni è stata costretta a subire continui abusi da parte di cinque uomini

Cosenza, violenza sessuale
Cosenza: donna vittima di violenza sessuale per ben 10 anni

Non ne poteva più e alla fine ha trovato il coraggio di denunciarli. Una donna nel cosentino ha detto basta ai continui abusi da parte di un gruppo di cinque uomini, che da ormai una decade abusavano di lei.

Lo scorso 5 agosto ha deciso di sporgere denuncia, in seguito alla quale sono scattate le indagini da parte della polizia di Corigliano Rossano. Oggi, dopo l’ordinanza del Gip su richiesta della Procura di Castrovillari, sono arrivati gli arresti i cinque balordi. A loro carico le accuse di violenze sessuali ed estorsione.

Leggi anche -> Rovigo, arrestati 9 operatori per violenze in casa di riposo

Cosenza: le tappe della vicenda di violenza

La donna veniva ricattata, qualora avesse parlato sarebbero stati pubblicati i filmati che la ritraevano in atti sessuali e ci sarebbero state drastiche conseguenze per il marito e il figlio. Ma non finisce qui. La vittima era costretta anche a prostituirsi e a consegnare il denaro alla band.

Un incubo finalmente giunto al capolinea, durato ben dieci anni ed iniziato per una relazione extraconiugale che la donna intratteneva con uno dei membri del gruppo. Successivamente il giro si è allargato e a causa delle ripetute violenze, la sfortunata signora si è dovuta sottoporre a delle cure mediche.

Leggi anche -> Genova, un anno fa la caduta del Ponte Morandi. La città si ferma a ricordare

Facebook Comments