Uefa: donne arbitro italiane invitate alla Supercoppa Europea

Annalisa Moccia e Giulia Nicastro erano state oggetto di sessismo negli scorsi mesi. La Uefa lancia un chiaro segnale contro questi episodi

Uefa invita arbitri donna alla Supercoppa Europea
Uefa invita arbitri donna alla Supercoppa Europea

La Uefa non tollera il sessismo e lo fa capire attraverso un gesto tanto bello quanto significativo.

Il massimo organo calcistico continentale ha infatti invitato le due donne arbitro italiane che nei mesi scorsi erano state vittime di episodi spiacevoli, ad assistere al match che assegnerà la Supercoppa Europea 2019.

Mercoledì 14 agosto alle ore 21:00 al Beşiktaş Park di Istanbul si affronteranno il Liverpool campione d’Europa e il Chelsea vincitore dell’Europa League. Dunque un bellissimo derby inglese aprirà la stagione continentale.

Leggi anche -> Az Alkmaar: crolla una parte del tetto dello dell’Afas Stadion

Uefa: le ragioni dell’invito

Annalisa Moccia e Giulia Nicastro sono state fatte oggetto di episodi di sessismo in maniera deplorevole da parte di un commentatore televisivo e di un giocatore. La Uefa le ha invitate entrambe a rappresentare gli arbitri donna italiani nel primo importante appuntamento internazionale dell’anno.

A tal proposito, ecco il messaggio del presidente della Uefa Aleksander Ceferin: “Condanniamo fermamente ogni condotta sessista, discriminatoria nei confronti degli arbitri donna, che meritano il massimo rispetto per il contributo. Il loro contributo è importante, non solo del calcio femminile, bensì per l’intero movimento calcistico”.

Leggi anche -> Calendario Motogp: gli impegni fino al termine del mondiale