‘Io e te’, Massimo Dapporto è l’ospite odierno di Pierluigi Diaco

Il bravissimo attore e doppiatore Massimo Dapporto è l’ospite di oggi del programma ‘Io e te’, il condotto su Rai 1 da Pierluigi Diaco

'Io e te', Massimo Dapporto è l'ospite odierno di Pierluigi Diaco
Massimo Dapporto, Fonte: Wikipedia (Paolo899)

Intervenuto negli studi di ‘Io e te‘, il programma condotto da Pierluigi Diaco e in onda su Rai 1, la bravissimo attore italiano Massimo Dapporto si è raccontato parlando della sua vita privata e del rapporto con suo padre.

Durante l’intervista Massimo ha raccontato il rapporto che lui aveva con Carlo Dapporto, suo padre, e di come è stato complicato essere il figlio di un grande artista. Nel corso della lunga chiacchierata ha ricordato le abitudini che Carlo Dapporto aveva prima di andare in scena come ad esempio farsi per ben tre volte il segno della croce.

L’attore sottolinea la sua lunga gavetta e ricorda l’esordio nel 1971. In più, tra la commozione generale del pubblico, racconta di quando lui e suo padre hanno lavorato insieme nel film ‘La famiglia’ nel lontano 1987.

LEGGI ANCHE–> CHI È MASSIMO DAPPORTO: CURIOSITÀ, ETÀ, VITA PRIVATA E CARRIERA

‘Io e te’, Massimo Dapporto è l’ospite odierno di Pierluigi Diaco

Invitato a raccontarsi a ‘Io e te‘, il programma condotto da Pierluigi Diaco in onda su Rai 1, Massimo Dapporto ha dunque parlato del difficile rapporto con suo padre, il grande artista Carlo Dapporto e della sua carriera.

L’attore ha poi dichiarato di aver cercato di dare a suo figlio quello che lui non aveva ricevuto da suo padre. Massimo ha conosciuto molto poco Carlo Dapporto, ma non è mai provato rancore.

Dapporto racconta le lunghe chiacchierate con suo padre soprattutto durante il periodo della malattia e ricorda, in modo particolare, la sensazione che provava nel vedere il papà ritornare bambino mentre lui si apprestava ad essere genitore.

Tra i due c’è davvero molta somiglianza tanto che, come ha dichiarato l’attore, al mattino si guarda allo specchio e esclama: “Ciao papà”.