Napoli, bambino di 4 anni muore annegando in piscina

È successo durante un matrimonio svoltosi a Lucrino, località situata nella periferia di Napoli. Vani i tempestivi soccorsi e la corsa in ospedale. Sono già scattate l’indagini per ricostruire l’accaduto

Napoli,bimbo di 4 anni annegato in piscina
Napoli,bimbo di 4 anni annegato in piscina (memedesimo, Wikipedia)

Tragedia nel napoletano, nella fattispecie a Lucrino nei pressi di Pozzuoli, dove un bambino di 4 anni ha perso la vita dopo essere annegato in piscina.

Il tutto è successo durante un matrimonio di una giovane coppia. Il piccolo che si era allontanato, sfuggendo al controllo dei genitori, probabilmente è caduto accidentalmente nella vasca. A ritrovarlo è stata un’animatrice, che ha provato immediatamente a soccorrerlo. La corsa in ospedale è però risultata vana, i medici non hanno potuto fare altro che costatare e dichiarare il decesso.

Si trattava del secondogenito di una famiglia di Maddaloni (provincia di Caserta), che ora naturalmente è sotto shock, così come il resto degli invitati. Sul corpo del bambino è stata disposta l’autopsia, che sarà effettuata al Secondo Policlinico di Napoli. Bisognerà accertare quali sono state le cause che hanno portato a questa morte davvero atroce.

Leggi anche -> Milano, arrestata la banda di ladri dei finti poliziotti

Napoli, sono prontamente scattate le indagini da parte della polizia

Adesso per forza di cose bisognerà fare chiarezza su quanto accaduto e a tal proposito, sono iniziate le operazioni di investigazione da parte degli agenti di polizia del Commissariato di Pozzuoli.

Sono stati sentiti i presenti alla cerimonia, compresi i genitori della vittima e sono state acquisite le telecamere di videosorveglianza che saranno decisive per capire il reale andamento dei fatti. Nel frattempo la piscina è stata posta sotto sequestro.

Leggi anche -> Crotone, arrestato presunto colpevole duplice omicidio di Pallagorio