Benevento, immigrato arrestato dopo una rapina ad un automobilista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02

Un ragazzo originario del Gambia dopo aver ottenuto un passaggio in macchina ruba il portafoglio ad un automobilista di Benevento innescando una furiosa lite

Benevento, furto automobilista
Benevento, furto automobilista

In un periodo storico come questo certe notizie fanno ancora più scalpore. Un extracomunitario originario del Gambia, ospite in un centro d’accoglienza, ha chiesto e ottenuto un passaggio da uomo a Benevento. Fino a qui tutto bene.

Il ragazzo africano ha rubato il portafoglio del conducente, che era stato gentile nel offrirgli un passaggio. La logica conseguenza è stata una furiosa rissa in strada caratterizzata da calci e pugni. Tempestivo l’intervento da parte dei carabinieri del Nucleo radiomobile, che hanno arrestato e portato in carcere il ladro con l’accusa di rapina.

Leggi anche -> Isola d’Elba, esplosione palazzina: 2 dispersi

La dinamica della rapina di Benevento

Una volta salito in macchina il 33enne gambiano ha sfilato il portafoglio alla vittima, un 45enne beneventano. Successivamente ha sfilato le chiavi della macchina per evitare di essere seguito. Ed è allora che è scattata la colluttazione, in cui il malcapitato signore ha riportato delle lesioni al capo. La prognosi è di alcuni giorni.

Dunque, in una fase in cui estremisti e radical chic si scontrato sulla tematica degli immigrati, certe notizie non fanno che aumentare il volume delle polemiche e soprattutto dei veleni.

Leggi anche -> Droga: maxi operazione della polizia, 15 arresti nella provincia di Enna