Sciopero ATM in corso a Milano oggi 11 luglio: le cose da sapere

Sciopero ATM a Milano oggi giovedì 11 luglio. Come sta andando e quali sono gli altri scioperi previsti per questo mese.

sciopero atm luglio
Linea Metropolitana ATM di Milano (Pixabay)

E’ stato indetto per oggi giovedì 11 luglio a Milano lo sciopero dei trasporti promosso dal sindacato CUB Trasporti (Confederazione Unitaria di Base). Lo sciopero del personale ATM di Milano indetto per 24 ore prevederà comunque delle fasce protette e i disagi potranno esserci dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. I lavoratori aderenti al sindacato protestano “contro la liberalizzazione, la privatizzazione, e la finanziarizzazione del TPL milanese e dell’hinterland; contro le gare d’appalto dei servizi attualmente gestiti del Gruppo ATM e per la reinternalizzazione dei servizi ceduti in appalto e/o sub-appalto anche complementari al trasporto; contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm; per l’affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm; per l’affidamento diretto al Gruppo Atm dei servizi di TPL della Città Metropolitana Milanese”. Lo sciopero riguarderà anche le linee Net Nord-Est di Monza, previsto della 9 alle 11.50 e dalle 14.50 al termine del servizi, e anche la funicolare Como-Brunate, dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 al termine del servizio.

Secondo l’ultimo aggiornamento riportato sul sito dell’ATM, la circolazione sulle linee metropolitane prosegue regolarmente per tutte le destinazioni, ma possono comunque esserci rallentamenti della rete metropolitana e riduzioni del servizio in superficie. Sono inoltre chiusi gli Atm Point di Loreto e Cadorna.

Leggi anche –> Maltempo a Taranto: disperso un uomo a causa del cedimento di una gru

Sciopero ATM a Milano: il primo di una serie di scioperi nel mese di Luglio

Quello dell’ATM di Milano oggi 11 luglio è solo il primo di una serie di scioperi programmati nel mese di luglio nel settore dei trasporti, che porteranno disagi sia a livello nazionale che locale. Domenica 14 luglio il personale Trenord protesterà per 23 ore a partire dalle 3 di notte e poi nuovamente il 26 luglio dalle ore 9 alle ore 17. Il trasporto locale di Reggio Emilia (personale Seta) e di Napoli (personale Rfi) saranno in sciopero rispettivamente il 13 e il 18 luglio. Sarà poi la volta degli scioperi nazionali di mercoledì 24 e venerdì 26 luglio: il primo interesserà tutto il settore trasporti escluso quello aereo, il secondo riguarderà solo il trasporto aereo, con tutti i disagi che ne conseguiranno anche per chi partirà per le vacanze.

Leggi anche –> Fondi russi alla Lega, Savoini: “Trappola per Salvini”