Stasera su Rai 1 in seconda serata alle 23:50 torna Cose Nostre, il programma che racconta le storie di chi combatte le mafie: anticipazioni sulla 2° puntata dedicata a Antonia Maria Iannicelli, “Lessico Criminale”

Anticipazioni | Rai 1, Cose Nostre | 2° puntata: Antonia Maria lannicelli
Cose Nostre (Facebook, @CoseNostreRai1)

Questa sera su Rai 1 alle ore 23:50 ritorna sul piccolo schermo un programma che ha fatto tanto parlare di sé, Cose Nostre, che si occupa di raccontare le storie delle donne e degli uomini che con coraggio hanno combattuto le mafie: anticipazioni sul secondo dei quattro appuntamenti in onda stasera 11 luglio, che sarà dedicato a Antonia Maria Iannicelli.

La trasmissione, che la settimana scorsa è stata seguita da 547.000 spettatori con il 7.3% di share, mira a narrare ai telespettatori la vita delle persone che si sono ribellate al sistema mafioso e alle loro famiglie, cercando la fuga per mettere in salvo se stesse e i propri figli.

Il racconto di storie di mafie, di corruzioni e violenza, attraverso gli occhi di giornalisti, imprenditori, magistrati, sindaci o persone comuni che hanno scelto di combattere e denunciare il malaffare.

È possibile seguire il programma anche in streaming su RaiPlay o rivedere la puntata qualche ora dopo la messa in onda su Replay.

LEGGI ANCHE –> Anticipazioni | Rete 4, Fuori dal coro | 11 luglio | Temi e dove vederlo

Anticipazioni | Rai 1, Cose Nostre: Lessico Criminale, la storia di Antonia Maria Iannicelli

Questa sera su Rai 1 alle ore 23:50 andrà dunque in onda la seconda puntata di Cose Nostre, dedicata alla storia di Antonia Maria Iannicelli: anticipazioni e approfondimento.

La storia di questa sera infatti riguarda la mamma del piccolo Cocò, un bambino di soli tre anni ucciso insieme al nonno Giuseppe e alla sua compagna di origini marocchine Ibtissam Touss nel 2014. La tragedia colpì particolarmente l’opinione pubblica del Paese tanto che Papa Francesco decise di scomunicare i “mafiosi”.

La Iannicelli racconta, dal carcere in cui sta scontando la sua pena, la serie di eventi ed accaduti che hanno portato alla perdita di suo figlio, in una vita in cui ha sin da piccola avuto a che fare con lo spaccio e con la ‘ndrangheta che opera nella zona della Piana della Sibaritide, in Calabria.

La trasmissione, che si svilupperà in quattro appuntamenti fino al 25 luglio, è ideata e condotta dalla giornalista Emilia Brandi, scritta con Michele Alberico, Vincenza Berti, Daniele Cortese, Sergio Leszczynski, Carlo Puca e con la regia di Raffaele Maiolino.

È possibile interagire con il programma Cose Nostre attraverso gli account ufficiali del programma:

Facebook Comments