Migranti, Trenta: ” Errore lo stop a Sophia “. Salvini: ” Replicano i numeri “

Trenta e Salvini (Ansa)

Botta e risposta sul dossier migranti tra Trenta e Salvini. Il  Ministro della Difesa: ” Errore lo stop a Sophia “, Salvini: ” Replicano i numeri “

Acque agitate nell’esecutivo gialloverde sul fronte della gestione dei migranti. Il Ministro della Difesa, la grillina Elisabetta Trenta, chiamata in causa per lo scarso impegno dei militari nel contrasto agli sbarchi dei migranti, dalle colonne del Corriere della Sera, si difende adducendo la responsabilità del ritorno del protagonismo delle navi delle ong alla fine della missione Sophia, meccanismo varato dalle istituzioni europee che prevedeva l’impiego delle navi da guerra per pattugliare il  Mediterraneo: ” Quanto sta accadendo in questi giorni si sarebbe potuto evitare, lo avevo detto a Matteo Salvini: senza la missione Sophia torneranno le Ong. Non ha voluto ascoltare e adesso si lamenta “. Una stoccata, dunque, al collega di governo, il titolare del Viminale, con i quali i rapporti sono abbastanza tesi per posizioni antitetiche su diversi dossier.

LEGGI ANCHE –> MIGRANTI, LA GERMANIA ABBANDONA LA MISSIONE SOPHIA “

Migranti, Trenta: ” Errore lo stop a Sophia “. Salvini: “Sui migranti replicano i numeri “.

Non si è fatta attendere la replica del Ministro dell’Interno e vicepremier Salvini che alle critiche della Trenta sull’improvvida uscita dalla missione Sophia ha risposto con ” sui migranti replicano i numeri “. Poi ha ulteriormente argomentato: ” La missione Sophia recuperò decine di migliaia di immigrati e li portò tutti in Italia perché questo prevedevano le regole della missione. Ditemi se il contrasto dell’immigrazione clandestina è recuperare decine di miglia di immigrati nel Mediterraneo e portarli in Italia “. Insomma, non accenna a diminuire la tensione tra i due ministri che hanno la responsabilità dei due dicasteri chiave sul fronte della sicurezza nazionale.

LEGGI ANCHE –> MIGRANTI, SALVINI: ” NAVE “ALEX ” NON VA A MALTA? PIRATERIA “