Catania, concorsi truccati: sospeso il Rettore Francesco Basile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

 

Università degli Studi di Catania

Raggiunto dalla misura interdittiva della sospensione dal servizio il Rettore dell’Università di Catania Francesco Basile nell’ambito di un’inchiesta su concorsi truccati

La Polizia di Catania, dietro mandato della locale Procura Distrettuale della Repubblica, ha eseguito la misura interdittiva della sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio a carico del Rettore dell’Università di Catania, Francesco Basile, e di altri nove docenti, con ruoli apicali all’interno dei Dipartimenti, ritenuti a vario titolo responsabili dei reati di associazione a delinquere, corruzione, turbativa d’asta e altro.

LEGGI ANCHE –> STUPRO DI CATANIA, SALVINI: ” CERTEZZA DELLA PENA E CASTRAZIONE “

Catania, concorsi truccati: sospeso il Rettore Francesco Basile. 40 i docenti di altri atenei indagati

L’inchiesta, denominata “Università bandita” e coordinata dalla Procura della Repubblica etnea, promette di allargarsi a macchia d’olio visto che nel mirino degli inquirenti sono finiti 40 docenti delle Università di Bologna, Cagliari, Catania,Catanzaro,Chieti- Pescara, Firenze,Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona. Le indagini hanno permesso di portare allo scoperto 27 concorsi truccati, in particolare 17 per professore ordinario, 4 per professore associato, 6 per ricercatore. Nella conferenza stampa, secondo quanto riporta l’edizione on line del Corriere della Sera, il Procuratore della Repubblica di Catania  Carmelo Zuccaro che hanno parlato di metodi paramafiosi per l’assegnazione delle cattedre ai candidati già prescelti indipendentemente dal merito, dalle competenze e dal curriculum accademico. Infatti, “gli esiti dei concorsi erano predeterminati dai docenti interessati, nessuno spazio era lasciato a selezioni meritocratiche e nessun ricorso amministrativo poteva essere presentato contro le decisioni degli organi statutari “. Previste anche sanzioni come il ritardo nella progressione di carriera per chiunque osasse ribellarsi a tale collaudato sistema.

LEGGI ANCHE –> PONTE MORANDI, DEMOLIZIONE E CROLLO DEFINITIVO | DIRETTA LIVE STREAMING – VIDEO