Pompei: trama | cast | trailer | curiosità del film con Kit Harington
Pompei (Instagram, screenshot)

Pompei, il film drammatico, epico e catastrofico con Kit Harington andrà in onda stasera su Rai 2 alle ore 21:20: trama, info, cast, trailer e curiosità sulla pellicola

Questa sera alle ore 21:20 su Rai 2 va in onda il film Pompei con l’attore Kit Harington, il Jon Snow di Il trono di spade: trama, info, cast, trailer e curiosità sulla pellicola.

Trama

Il film Pompei segue le gesta e la vita di Milo, prima da bambino nel 62 d.c. in Britannia, che sopravvive ad un attacco da parte dei romani ma viene messo in schiavitù. Quello stesso bambino, anni dopo diventa un gladiatore che viene portato a Pompei. La pellicola mostra il rapporto che si instaura tra Milo e Cassia, una donna appartenente alla nobiltà, e parallelamente racconto le vicissitudini del gladiatore che intanto combatte nell’arena e prova a sopravvivere. Tutto accade mentre il Vesuvio inizia ad eruttare distruggendo e gettando la città nel panico.

LEGGI ANCHE –> STASERA IN TV, LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRIMA SERATA DI MERCOLEDÌ 12 GIUGNO

Kit Harington in Pompei: trama, info, cast, trailer e curiosità sul film

Questa sera alle 21:20 su Rai 2 andrà dunque in onda il film Pompei con Kit Harington: di seguito il cast, le curiosità e il trailer del film dal genere drammatico, catastrofico ed epico.

Oltre a Kit Harington, il famoso Jon Snow di Game of Thrones, nei panni di Milo, il cast della pellicola prevedere altri attori come: Emily Browning – Cassia; Kiefer Sutherland – senatore Corvo; Jared Harris – Severo; Carrie-Anne Moss – Aurelia; Jessica Lucas – Ariadne,

Il film ha una durata di circa 1 ora e 45 minuti, è diretto da Paul W. S. Anderson ed è stato prodotto in USA, Germania, Canada.

Per interpretare al meglio il ruolo di Milo, Kit Harington finì per andare in palestra anche 3 volte al giorno, 6 giorni su 7. Le scene in cui l’attore appare a petto nudo sono state girate alla fine per far sì che il suo aspetto fisico diventasse adatto al ruolo del gladiatore.

Facebook Comments