TRUMP HUAWEI USA
Il presidente degli Usa Donald Trump

Cresce la tensione fra Cina e Usa per la decisione di Trump di vietare a società americane l’acquisto di apparecchiature Huawei e Zte.

Continua lo scontro tra gli Usa e la Cina. Questa volta, i due giganti dell’economia mondiale si “affrontano” sul campo delle telecomunicazioni. Il presidente Usa Donald Trump ha infatti deciso di vietare a tutte le società di telecomunicazioni americane l’acquisto di apparecchiature Huawei e Zte. Le attività di Huawei, ha dichiarato Trump sono “un rischio per la sicurezza nazionale” e per questo meritano di finire nella ‘Entity List’, una sorta di lista nera del commercio Usa.

LEGGI ANCHE —> HUAWEI SMART EYEWEAR, ANNUNCIATA LA NUOVA LINEA DI OCCHIALI INTELLIGENTI

Anche Huawei nella “black list” di Trump

L’attacco di Trump ha provocato un immediata reazione da parte della Cina. Huawei ha replicato al presidente USA affermando che “limitare Huawei non renderà gli Usa più sicuri o più forti, ma servirà solo a limitare gli Usa ad alternative inferiori, ma più costose“. Questa decisione, prosegue Huawei, lascerà gli Usa in ritardo “nella distribuzione del 5G”, oltre a creare “altre gravi questioni legali”. Anche il portavoce del ministero del Commercio cinese, Gao Feng, ha rispedito al mittente le accuse di Trump: “La Cina si oppone con forza alla imposizione unilaterale di sanzioni, il nostro Paese ha enfatizzato molte volte che il concetto di sicurezza nazionale non dovrebbe essere abusato e non dovrebbe essere utilizzato come uno strumento per il protezionismo commerciale”.

 

LEGGI ANCHE —> TRUMP, GAFFE AL MEETING: IL CEO DI APPLE TIM COOK DIVENTA “TIM APPLE”

Facebook Comments