Il Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi

In un’intervista a La Stampa Berlusconi invita Salvini a chiudere l’esperienza di governo con i 5S anche perché “umiliato da Conte” sul caso Siri

Dopo il ricovero d’urgenza in ospedale per un’occlusione intestinale che lo ha costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico, Silvio Berlusconi si è subito rituffato nell’agone politico entrando a gamba tesa sull’alleanza di governo M5S-Lega, già scricchiolante dopo il caso Siri. L’ex Premier, infatti, senza mezzi termini, dalle colonne de La Stampa, invita Salvini a staccare la spina all’esecutivo gialloverde: ” Salvini non può più continuare su questa strada:sarebbe corresponsabile del male che il governo fa agli italiani “. Anche perché, sempre secondo il leader di Forza Italia, ” la decisione di Conte, che ha ritirato le deleghe a un sottosegretario su espressa indicazione del M5S, costituisce un’umiliazione per lui “.

LEGGI ANCHE –> SILVIO BERLUSCONI DIMESSO DAL SAN RAFFAELE: ” STO BENE, FARO’ CAMPAGNA ELETTORALE “

Silvio Berlusconi: ” Salvini umiliato da Conte. Alleanza in Europa con i sovranisti “

Berlusconi non fa sconti neanche nella propria analisi dell’azione politica del governo di cui traccia un quadro a tinte fosche: ” L’Iva aumenterà e costerà 500 euro a famiglia all’anno. L’alternativa sarà una tassa patrimoniale sulle case e sui depositi in banca che è da sempre il vero obiettivo 5S “. Infine, visto l’imminente appuntamento delle elezioni europee, annuncia il tentativo di  indurre il Ppe a guardare oltre alla storica alleanza con la sinistra: ” L’unico piano B che ho in mente è il piano Berlusconi: propongo al Ppe di lasciare l’alleanza con la sinistra e convergere con i liberali, i conservatori e i cosiddetti “sovranisti” per cambiare e far tornare l‘Europa dei popoli “.

 

LEGGI ANCHE –> ELEZIONI EUROPEE, BERLUSCONI RITOCCA IL SIMBOLO DI FORZA ITALIA

Facebook Comments