pordenone incidente sul lavoro
I carabinieri hanno posto sotto sequestro l’impianto dove è avvenuto l’incidente

Tragico incidente sul lavoro a Maniago, in provincia di Pordenone: operaio perde la vita schiacciato dalla gru che stava manovrando.

Ancora un incidente mortale sul lavoro. Un operaio di 47 anni è morto questa mattina all’alba dopo essere rimasto schiacciato dalla gru che stava manovrando nel cortile di un’industria che si occupa di meccanica di precisione a Maniago, comune di circa 11mila abitanti in provincia di Pordenone (Pordenone). Attorno alle 6, l’operaio – un cittadino italiano, residente poco distante – stava spostando un carico molto pesante quando la gru è caduta e lui è rimasto schiacciato. L’uomo è morto poco dopo per le ferite riportate, nonostante i tempestivi soccorsi del 118.

La dinamica dell’incidente

Sul posto per i rilievi sono giunti i carabinieri della stazione di Maniago e gli ispettori dell’Azienda sanitaria. L’intera zona è stata posto sotto sequestro dai Carabinieri di Maniago per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica dell’incidente mortale. Dall’inizio di aprile si sono verificati già numerosi incidenti sul lavoro. Il più grave è avvenuto il 3 aprile Pieve Emanuele, in provincia di Milano, dove hanno perso la vita due operai schiacciati da una lastra di metallo.

LEGGI ANCHE —> GIUGLIANO: OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DA UN MULETTO ALLO STIR

Facebook Comments