“Vieni da me”, Fausto Leali l’ospite di Caterina Balivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:07
"Vieni da me", Fausto Leali l'ospite di Caterina Balivo
Fausto Leali (GettyImages)

Fausto Leali è l’ospite odierno di Caterina Balivo, la conduttrice del programma in onda su Rai1 “Vieni da me”: il cantante ha raccontato alcuni particolari della sua vita

Nella puntata di oggi di “Vieni da me“, il programma condotto su Rai1 da Caterina Balivo, l’ospite è Fausto Leali che, durante l’intervista con la conduttrice ha raccontato alcuni particolari della sua vita.

Nel corso dell’intervista, Fausto Leali dice: “Da piccolo ero un garzone in salumeria, poi la sera studiavo la chitarra. Non sono mai stato bambino, ho finito le elementari e ho iniziato a lavorare”.

Inseguito il cantante racconta dei suoi matrimoni:”Mi sono sposato tre volte. Germana, mia moglie, era una corista del mio gruppo, da quasi vent’anni ci conosciamo. Dopo che mi sono separato ho visto in lei la donna perfetta. Cinque anni fa ci siamo sposati”.

La Balivo poi, in riferimento alle sue collaborazione con alcune cantanti, come Anna Oxa, gli chiede perchè è stato accompagnato sempre da bellissime donne. Leali, sorridendo, risponde: “Ho avuto sempre questo vizio”.

LEGGI ANCHE–> Rai 3, Amore Criminale: stasera il caso di Nunzia Maiorano

“Vieni da me”, Fausto Leali l’ospite di Caterina Balivo: la sua carriera

Fausto Leali, ospite del programma condotto da Caterina Balivo “Vieni da me” racconta alcuni particolari della sua vita privata.

Fausto Leali nasce nel 1944 a Nuvolento. Comincia la sua carriera giovanissimo, a soli quattordici anni intraprende la carriera di cantante a livello professionistico, entrando due anni dopo nell’orchestra del fisarmonicista jazz Wolmer Beltrami.

La sua voce graffiante ricorda i grandi interpreti della musica “nera” e s’impone sulla scena nel 1967 grazie al primo successo di “A chi”, che porterà l’artista a vincere quattro volte disco d’oro con oltre 4 milioni di copie vendute nel mondo.

A Sanremo arriva 4° con la canzone “Io ti amo“, poi 5° con “Mi manchi” ed infine vince nel 1989 con il brano “Ti lascerò” insiema ad Anna Oxa.

LEGGI ANCHE–> Toninelli, gaffe al TG2 Motori: promuove auto elettrica ma guida SUV Diesel

In occasione dei cinquant’anni di carriera pubblica, in collaborazione con il critico musicale Massimo Poggin, viene pubblicata l’autobiografia “Notti piene di stelle“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Pronti per una nuova settimana di @vienidamerai ✨✨Vi aspetto su Raiuno 😘 #caterinabalivo #caterinasecrets #vienidame

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo) in data: