Israele, due razzi lanciati da Gaza: scatta l'allarme a Tel Aviv
Bandiera (GettyImages)

Almeno due razzi sarebbero stati lanciati questa sera da Gaza verso Israele: le sirene antiaeree sono entrate in funzione a Tel Aviv. Uno dei due missili sarebbe stato intercettato dall’Iron Drone

Sarebbero almeno due, i razzi lanciati questa sera da Gaza in direzione di Israele, verso Tel Aviv: uno dei due ordigni sarebbe stato intercettato dal sistema antimissile israeliano, ancora daa chiarire invece cosa sia accaduto al secondo razzo.

Alle 20.50, ora di Israele, le sirene antiaeree sono entrate in funzione innanzitutto nell’area di Gush Dan della capitale economica di Israele. Per la prima volta, da anni, Tel Aviv è stata l’obiettivo di razzi lanciati dalla Striscia di Gaza controllata da Hamas.

Potrebbero trattarsi di missili o razzi di nuova capacità, fatti entrare a Gaza e utilizzati per la prima volta, se si pensa a quanto vicini siano arrivati alla città.

LEGGI ANCHE –> PALERMO, QUARTIERE ZEN: PADRE E FIGLIO MORTI IN SEGUITO AD UN AGGUATO

Israele, due razzi lanciati da Gaza verso Tel Aviv: tensione nel Paese

Sarebbero dunque almeno due i razzi lanciati da Gaza verso Israele, con il conseguente allarme scattato nella capitale economica, Tel Aviv.

Nonostante ci sia una tregua di fatto fra Israele e Hamas, raggiunta negli ultimi mesi, il confronto fra lo stato ebraico e il movimento islamista in questi ultimi giorni è stato molto teso.

Al momento non è chiaro chi abbia lanciato i razzi, se sia stato Hamas oppure un altro dei movimenti estremisti presenti nella striscia.

Proprio in queste ore la polizia di Hamas aveva deciso disperdere con la forza manifestazioni di protesta dei cittadini palestinesi della striscia, proteste contro il caro vita e contro le condizioni impossibili di sopravvivenza a gaza.

LEGGI ANCHE –> AVELLINO, ESPLOSIONE IN UNA FABBRICA DI FUOCHI D’ARTIFICIO A GESUALDO

Hamas è al potere a Gaza dal 2007, dopo aver vinto le elezioni palestinesi ma anche dopo aver compiuto una sorta di colpo di mano violento contro i rappresentanti di Al Fatah e dell’Autorità palestinese di Abu Mazen.

Facebook Comments