Milano, autobus urta due volanti della polizia: 3 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57
(Milano Today)

Un autobus, a Milano, forse per un malore accusato dal conducente, ha speronato due volanti della polizia scagliandole contro tre agenti fermi sul marciapiede: tre poliziotti feriti, uno in maniera grave

La dinamica è tutta ancora  da decifrare: un autobus dell’Atm della linea 61, svoltando a destra, ha speronato due volanti della polizia ferme a bordo strada  scagliandole sul marciapiede dove erano fermi tre agenti. Il più grave dei tre ha riportato fratture a entrambe le gambe ed è stato ricoverato in codice rosso; un altro ha il bacino fratturato, mentre il terzo è stato ricoverato con lesioni più lievi. Ricoverato in codice verde e sotto shock anche l’autista del bus. La polizia locale di Milano ha già effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica. Per il momento l’unica certezza è che le due volanti erano ferme lungo la via e gli agenti erano fuori dalle vetture. Inoltre, secondo quanto fatto sapere dall’Atm, il conducente del mezzo pubblico avrebbe accusato un malore.

 

Milano, autobus urta due volanti della polizia: 3 feriti. Chi sono gli agenti feriti

Secondo quanto riferito dal segretario provinciale del Sindacato autonomo di Polizia, Massimo Pirola, i due poliziotti rimasti feriti nell’incidente sono due giovani leve in servizio a Milano da poco tempo. Il sindacalista conferma che i due agenti, ricoverati rispettivamente all’Ospedale Niguarda ed al Policlinico, al momento dell’impatto dell’autobus contro le volanti parcheggiate si trovavano fuori dall’abitacolo, forse in piedi in mezzo alle due auto.

LEGGI ANCHE -> MILANO, SASSO CONTRO L’AUTO DI WANDA NARA

LEGGI ANCHE -> MILANO, MICHELE BRAVI COINVOLTO IN INCIDENTE MORTALE