L’Agenzia delle Entrate assume: doppio concorso per 160 dirigenti

agenzia delle entrate concorso dirgienti
La sede nazionale dell’Agenzia delle Entrate a Roma

L’Agenzia delle Entrate ha bandito un doppio concorso: assume 150 dirigenti per guidare gli uffici tributi e altri 10 per la gestione dei servizi catastali.

Assunzioni in vista all’Agenzia delle Entrate. L’Ente ha bandito un doppio concorso per il reclutamento di 160 dirigenti. 150 andranno a capo di uffici preposti alle attività di gestione, riscossione e contenzioso dei tributi mentre gli altri 10 guideranno uffici preposti alle attività di gestione dei servizi catastali. La stessa Agenzia delle Entrate ha pubblicato su Twitter i link con le informazioni utili per partecipare al concorso. Le domande possono vanno presentate “solo via web entro le 23:59 del 4 marzo attraverso il sito Internet dell’Agenzia delle Entrate: agenziaentrate.gov.it.

Concorso Agenzia delle Entrate: i titoli di studio richiesti

I nuovi assunti si occuperanno della direzione di uffici preposti ad attività operative di gestione, riscossione e contenzioso dei tributi e di uffici preposti alla gestione dei servizi catastali. Per entrambi i concorsi, il titolo di studio richiesto è il diploma di laurea (DL), ovvero la laurea specialistica (LS), o magistrale (LM). Tra i requisiti, sono richiesti il godimento dei diritti civili e politici, la cittadinanza italiana e l’idoneità fisica all’impiego.

LEGGI ANCHE —> FISCO, “SALDO E STRALCIO”: MODULO SUL SITO AGENZIA DELLE ENTRATE

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo