coppa italia torino fiorentina chiesa
Le squadre sono scese in campo alle 15.00 allo stadio Olimpico di Torino

Una doppietta di Federico Chiesa decide la sfida tra Torino e Fiorentina. Gli ottavi di coppa Italia continuano stasera con Napoli-Sassuolo.

La Fiorentina vola ai quarti di finale di Coppa Italia grazie ad uno straordinario Federico Chiesa. Contro il Torino, l’attaccante classe 1997 è autore di una prestazione eccellente e realizza nel finale una doppietta che regala la vittoria ai viola. Dopo i successi di Lazio, Milan e Juventus, la Fiorentina è la quarta squadra qualificata ai quarti. Il punto di svolta del match tra Torino-Fiorentina, dopo una gara giocata sostanzialmente in equilibrio sul piano del gioco, è stato il gol annullato a De Silvestri per fuorigioco. Il VAR ha esitato almeno quattro minuti prima di confermare la segnalazione del guardalinee. Poco dopo è arrivata la rete di Chiesa in tap in sulla splendida giocata di Simeone. Nel finale il 2-0 con un altro giallo: Chiesa segna e Abisso annulla, ma poi il VAR conferma il gol.

Torino-Fiorentina: la cronaca del match

La partita si risolve nel finale dopo un primo tempo senza troppe emozioni. Il primo vero brivido arriva infatti al minuto 78. Su una palla aerea vagante Rincon svetta più in alto e dai 25 metri manda il pallone in avanti. De Silvestri si inserisce e col destro batte Lafont. Abisso attende il giudizio del VAR e, dopo oltre 4 minuti, annulla il gol per fuorigioco del difensore granata. L’episodio accende gli animi in campo e la partita ne guadagna in emozioni. Dopo pochi minuti, infatti, Simeone ruba palla a metà campo e si invola in contropiede per 40 metri. La sua conclusione impegna Sirigu e sulla ribattuta Chiesa è lesto ad insaccare il pallone dello 0-1. Stesso copione al 92′ minuto: Chiesa approfitta di un errore di Lyanco e batte Sirigu con un bell’esterno destro. La squadra di Mazzarri recrimina per il gol annullato dal VAR e per non essere riuscita a concretizzare le occasioni create dai suoi attaccanti.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou (73′ Lyanco), Djidji; De Silvestri, Baselli (78′ Lukic), Rincon, Meite, Aina (89′ Berenguer); Falque, Belotti. Allenatore: Mazzarri

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Benassi (89′ Dabo), Veretout, Edimilson; Chiesa, Muriel (64′ Simeone), Mirallas (52′ Gerson). Allenatore: Pioli

Ammoniti: Benassi (F), Milenkovic (F), Veretout (F), Pezzella (F), Ola Aina (T)

LEGGI ANCHE —> COPPA ITALIA, LAZIO-NOVARA 4-1

Facebook Comments