Sciopero scuola 7 e 8 gennaio: lezioni a rischio in tutt’Italia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
sciopero scuola 7 e 8 gennaio
Il 7 e 8 gennaio molte aule potrebbero restare vuote a causa di uno sciopero nazionale del comparto scuola

In data 7 e 8 gennaio ci sarà uno sciopero dell’intero comparto scuola. Necessario controllare le comunicazioni delle singole scuole per sapere se ci saranno le lezioni. 

Il 2019 inizia all’insegna delle proteste. Uno sciopero nazionale di tutto il personale docente e Ata potrebbe causare disagi o addirittura provocare uno slittamento del rientro a scuola di migliaia di studenti della scuola pubblica italiana. La sollevazione è stata indetta dall’Associazione Sindacale SAESE – Sindacato Autonomo Europeo Scuola ed Ecologia che ha organizzato uno “sciopero nazionale nel Comparto Scuola di tutto il personale docente e ATA a tempo indeterminato e determinato, atipico e precario in servizio in Italia” Maestri e professori incroceranno le braccia in segno di protesta contro una sentenza del Consiglio di Stato che ha dichiarato che il diploma magistrale non è un titolo abilitante.

Sciopero scuola 7 e 8: a gennaio non sarà il solo

Per evitare disagi, i dirigenti scolastici invitano i genitori a consultare il registro elettronico dove saranno “affisse” tutte le comunicazioni relative alla presenza o meno degli insegnati dei propri figli. Dopo i numerosi scioperi del dicembre 2018, anche il 2019 inizia all’insegna degli scioperi e delle proteste. Molte agitazioni sindacali interesseranno numerosi settori nel corso delle prossime settimane: il 15 gennaio ci sarà uno stop dei trasporti pubblici, con servizio di treni, aerei e mezzi pubblici a rischio e successivamente avrà luogo lo sciopero degli operatori socio sanitari proclamato dall’associazione sindacale Human Caring. 

LEGGI ANCHE —> MANOVRA, L’ITALIA IN SCIOPERO: LE DATE DI GENNAIO 2019