Tisane e tè scaduti? Non buttarli: ecco come possono essere riutilizzati

Tisane e tè scaduti non sono un problema e non devono essere buttati. Ci sono molti modi per riutilizzarli: ecco come si possono riciclare.

È un beccato buttare via quegli infusi che si bevono d’inverno per riscaldarci e rilassarci. Non tutti lo sanno, ma ci sono molteplici modi per riutilizzarli a casa. Si tratta di prodotti perfetti per il fai da te.

Tisane e Tè scaduti: come usarli
Tisane e tè scaduti possono essere riutilizzati – CheNews.it

Quando ci sono le basse temperature è normale che molte persone decidano di preparare delle bevande calde per riscaldarsi. È un’abitudine molto comune tra la popolazione. Tuttavia, quando l’estate inizia ad avvicinarsi è altamente probabile ritornarsi tisane e tè scaduti nel mobile della cucina. Ma è una pessima idea quella di buttarli via.

Se il prodotto ha superato la data di scadenza, il consiglio è sempre quello di non consumarlo per evitare gli effetti collaterali del caso. Tuttavia, per non buttare la confezione o alcune bustine l’ideale è quello di riutilizzarli per risolvere alcuni problemi domestici. Sono degli ottimi strumenti che possono servire in altre attività.

Tisane e tè scaduti: ecco come riutilizzarli

Il primo consiglio per riutilizzare tisane e tè scaduti è quello di profumare armadi e cassetti, basta mettere una bustina sul fondo e il risultato è garantito. Tuttavia, ci sono molti altri trucchetti per risolvere alcuni problemini che si vengono a creare in casa.

Sono utili per lucidare il parquet e i mobili in legno, senza rovinarli con altri prodotti. In pratica, bisogna mettere le bustine in infusione con l’acqua calda e poi in una bacinella. In seguito passarla con un panno sul parquet e sui mobili. Con lo stesso metodo sono utili anche per sgrassare superfici unte o sporche, come le maniglie, ante della cucina, armadi e l’argenteria.

Gli infusi vanno bene anche per lucidare e rimuovere aloni e impronte da vetri e specchi, comprese quelle del forno a microonde e del forno elettrico normale. Una volta raffreddato l’infuso si può versare in un contenitore spray, vaporizzare sulle superfici e asciugare con un panno in cotone.

Tisane e tè sono perfetta anche per eliminare le macchie scure sul fondo del WC, basta far agire le bustine per un’ora e pulire la superficie. Vanno bene anche per togliere gli acari della polvere sui tappeti e profumarli. Tutto ciò che si deve fare è metterli sul tappeto e tenerli per 30 minuti, eliminando le tracce con l’aspirapolvere.

 

Impostazioni privacy