iPhone a rischio, allarme virus: va aggiornato immediatamente

Allarme virus per gli utenti iPhone e Apple, alcuni dispositivi vanno aggiornati immediatamente: la lista completa.

I prodotti di casa Apple sono da sempre considerati sicuri e affidabili ma nell’ultimo periodo si è evidenziato un allarme virus che sta preoccupando. Questo, infatti, metterebbe seriamente a rischio le informazioni degli utenti che utilizzano iPhone.

iphone virus aggiorna
Bisogna aggiornare immediatamente l’iPhone – CheNews.it

Questo spyware è stato intercettato dagli esperti di Kaspersky che hanno evidenziato di come tale virus vada a sfruttare le falle presenti in iMessage e nel sistema Apple, iOS. Ragion per cui, una volta dentro al dispositivo gli hacker avrebbero pieno accesso a tutte le informazioni presenti.

Da come possiamo intuire, la situazione è decisamente calda e pericolosa e proprio per tale ragione alcuni dispositivi devono essere aggiornati appena possibile.

Pericoloso spyware colpisce iPhone e i dispositivi Apple: quali sono i device da aggiornare

I ricercatori informatici di Kaspersky non si sono limitati solo a comunicare la presenza di uno spyware su iPhone e i dispositivi Apple ma hanno spiegato anche la modalità con cui avverrebbe questa sgradita intromissione.

Secondo il rapporto stilato, si verificherebbe un’acquisizione dei privilegi root sui dispositivi Apple tramite una vulnerabilità presente nel sistema. A quel punto, gli hacker andrebbero ad installare una piattaforma denominata “TriangleDB“. Questo impianto andrebbe a lavorare sulla memoria del device così da recuperare tutte le informazioni. Inoltre, tale impianto sarebbe in grado di cancellare tutte le tracce del suo passaggio.

Lo scorso 22 giugno, Apple ha rilasciato degli aggiornamenti utili a migliorare le vulnerabilità di sistema. Tutti i dispositivi dovranno essere aggiornati ma solo alcuni sono stati maggiormente coinvolti in questo problema.

iPhone, i modelli maggiormente coinvolti

La lista è stata stilata da BleepingComputer:

  • iPhone: dall’8 ai modelli successivi, iPhone 6s, 7 ed SE di prima generazione;
  • iPad: tutti i modelli Pro, iPad Air di terza generazione e successivi, iPad di quinta generazione e successivi, iPad Mini dalla quinta generazione in poi, iPad Air 2, iPad mini quarta generazione;
  • iPod: la versione touch di settima generazione;
  • Mac: dispositivo in esecuzione su macOS Big Sur, Ventura e Monterey;
  • Apple Watch: Watch Series versione 4 e superiori, Watch Series 3 e Series SE.

Chiunque sia in possesso di uno o più dispositivi presenti nell’elenco deve procedere immediatamente all’aggiornamento per evitare situazioni a dir poco spiacevoli. Lo spyware, quando si parla di iPhone, non è l’unico pericolo a cui stare attenti ma il dispositivo potrebbe anche spiare l’utente per via di alcune funzioni attive. Nel caso in cui ci si sentisse spiati, converrebbe procedere ad un’adeguata disattivazione.

Impostazioni privacy