Bonifico bancario: conosci la differenza tra intestatario e beneficiario? E’ bene informarti su tutto

Non è tutto scontato quando si parla di bonifico bancario e di trasferimento di denaro on line da un conto bancario all’altro. Proviamo a capire la differenza tra intestatario e beneficiario nell’ambito di una operazione che seppur alla portata di tutti, merita di essere compresa a dovere.

Nel micromondo a cui ormai siamo abituati, quello dell’home banking, quello dei bonifici on line veloci dove basta un solo clic sul nostro smartphone per completare magari una operazione periodica mensile, con un destinatario già in memoria, e con una cifra già stabilita, è bene comprendere delle peculiarità e dei concetti che non sono alla portata di tutti.

Bonifico Bancario fonte adobe stock
Bonifico Bancario fonte adobe stock

Tutto è legato inesorabilmente all’uso del nostro cellulare, dove l’app del conto bancario e quella della carta di credito, per l’accesso alle operazioni o al controllo del saldo, richiedono rigorosamente un pin che dovrà anche essere modificato periodicamente, se non addirittura un codice temporaneo Otp che arriva sul nostro numero dello smartphone collegato con il conto. Immaginate il dramma di smarrire il cellulare o di subire un furto della scheda!

Cerchiamo allora di comprendere la differenza, nell’ambito di un bonifico, tra intestatario, ovvero titolare del conto, ovvero il mittente da cui parte l’operazione, e il beneficiario, ovvero il soggetto a cui, tramite la nostra banca, diretta alla sua, deve arrivare il denaro.

Facciamo un passo indietro. Un bonifico bancario è una forma di pagamento elettronico che invia denaro direttamente da un conto bancario a un’altra banca. Con un bonifico bancario, la banca funge da intermediario per il pagamento. Il mittente invia il denaro alla propria banca. La banca invia quindi il denaro alla banca del destinatario e infine al destinatario.

Funziona perché il mittente paga la transazione e la sua banca invia un messaggio attraverso un sistema sicuro alla banca del destinatario. Il messaggio conterrà tutte le informazioni necessarie sul trasferimento, inclusi i dettagli del mittente, del destinatario e dell’importo del trasferimento.

Bonifico bancario: chi sono intestatario e beneficiario

Un bonifico bancario è una forma di pagamento elettronico che invia denaro direttamente da un conto bancario a un’altra banca. Con un bonifico bancario, la banca funge da intermediario per il pagamento. Il mittente (intestatario conto) invia il denaro alla propria banca. La banca invia quindi il denaro alla banca del destinatario-beneficiario.

Il sistema prevede che il mittente paga la transazione e la sua banca invia un messaggio attraverso un sistema sicuro alla banca del destinatario. Il messaggio conterrà tutte le informazioni necessarie sul trasferimento, inclusi i dettagli del mittente-intestatario, del destinatario-beneficiario e dell’importo del trasferimento.

Poiché le banche fungono da intermediari tra intestatario e beneficiario, non è necessario collegare i due conti bancari. Invece, la banca verifica, per il bonifico, che tu abbia i fondi per il trasferimento. Utilizzeranno quindi il sistema SWIFT per inviare le informazioni relative al trasferimento alla banca del destinatario, dicendo loro di accreditare sul conto del destinatario i fondi trasferiti.