Notte nera per lo Sport, tre tragiche morti: fan disperati

Una serata nerissima per lo sport. Ci sono state tre tragiche morti che hanno fatto disperare i fan. Gli atleti hanno messo la propria firma nel loro ambito di riferimento.

Sono tanti gli sport che si accendono in tutto il mondo. Le varie attività mettono in campo sempre tantissimi protagonisti. Impossibile seguirli tutti ma quando arrivano certe notizie resta impossibile rimanere impassibili. Per una determinata attività, la notte è stata a dir poco nera.

Lutto sport
Fonte foto: Canva

In Italia ci si concentra soprattutto sul calcio anche se altre attività stanno prendendo sempre più spazio. In questo caso, i protagonisti coinvolti nel tragico epilogo fanno parte di uno sport che è molto amato sia in America che in Australia: parliamo del rugby e delle sue varie declinazioni. Uno sport duro e che ha messo in campo i tre atleti scomparsi in queste ore.

La prima notizia riguarda la vincitrice dell’Adelaide AFLW premiership, Heather Anderson morta a 28 anni. La seconda morte riguarda l’ex stella, running back, del Wisconsin Brent Moss avvenuta a 50 anni. Mentre l’ultima è stata coinvolta in una sparatoria che ha colpito 3 persone. Ci riferiamo a Devin Chandler morto a 28 anni.

Lutto sport, la stella Heather Anderson è morta: la giocatrice con il casco rosa

Heather Anderson
Fonte foto: Instagram

La giocatrice della AFLW Premiership si è spenta a 28 anni. La giocatrice venne scelta nel draft inaugurale della manifestazione nel 2016. Ha giocato per 8 partite nella campagna che ha portato al titolo della propria squadra. Nella finale si è slogata il polso portandola ad un secondo intervento in un anno. Nel 2018, in partica, finì la sua carriera.

Tra le tante curiosità troviamo il fatto che fu la prima giocatrice ad indossare un casco rosa. Successivamente rivelò che la scelta fu fatta per sua madre. La donna, infatti, è ipovedente e il casco serviva per farsi individuare sul campo. Oltre al campo, Heather Anderson fu anche medico dell’Australian Defence Force.

I tributi per il tragico epilogo sono arrivati da più parte. Dai fan che non hanno creduto alla notizia fino ai suoi Crows che si sono mostrati addolorati per la notizia inaspettata.

Morta l’ex stella del Wisconsin Brent Moss: aveva 50 anni

Brent Moss
Fonte foto: Instagram

Brent Moss è stato uno dei protagonisti del mondo del football americano. L’ex atleta è morto all’età di 50 anni. La causa del decesso non è stata diffusa. La sua carriera lo ha portato a vincere, nel 1993, il Big Ten Offensive Player of The Yer e fu anche MVP del Rose Bowl.

Nella sua storia sportiva ha fatto coppia anche con Terrell Fletcher. Lo stesso che lo ha ricordato in modo molto profondo sottolineando come sia stato uno dei migliori giocatori in assoluto.

Ex giocatore UW colpito a morte in una sparatoria: è accaduto in Virginia

Un giovane atleta di 28 anni, Devin Chandler, è stato coinvolto in una sparatoria avvenuta in Virginia. Il ragazzo si era trasferito all’Università della zona durante la scorsa stagione. La sparatoria ha ucciso anche altri due membri della sparatoria oltre a due persone, ferite.

Chandler è stato nel roster UW nel 2021 prima di trasferirsi a metà stagione. Alla notizia della morte, l’allenatore ad interim Jim Leonhard lo ha ricordato svelando il grande impatto avuto. La sua personalità ha coinvolto tutta la squadra. Cosa che dimostra la persona che era. Lo stesso dipartimento universitario ha sottolineato come la notizia sia stata straziante. Soprattutto perché la vita è stata interrotta con violenza.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news