WhatsApp, la novità più attesa sta per arrivare: non potrete farne a meno

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

WhatsApp è sempre più propensa ai cambiamenti. Una novità, attesa da tempo, sembra proprio sia pronta ad arrivare. Una modalità richiesta da tanti e che sarà sicuramente utilizzata.

Le piattaforme vivono di tantissimi aggiornamenti. Appena ne arriva uno ufficiale, gli sviluppatori già pensano al prossimo. La volontà, quindi, è quella di dare sempre più strumenti ai propri utenti. Così da migliorare l’esperienza sul proprio sistema.

WhatsApp
Fonte foto: Canva

Tra le piattaforme più amate ed utilizzate troviamo WhatsApp. L’app di messaggistica segna sempre più alti numeri ed è diventata, ormai, punto di riferimento. Naturalmente, gli utenti vogliono sempre di più. Ed è proprio loro la richiesta di poter utilizzare l’applicazione in una modalità che si lega a più smartphone. In sostanza, utilizzare l’app con numeri diversi ma su più cellulari.

Già qualche settimana fa, la piattaforma si è aperta all’ambito dei multi dispositivi. Il numero massimo di apparecchi collegabili è 4 ma ci può essere solo uno smartphone. Gli altri devono essere tablet, pc o altro. In questo contesto rientra la volontà di voler utilizzare la piattaforma in modo contemporaneo da due smartphone. Tale volontà potrà diventare presto reale con la “Companion Mode“. Di cosa si tratta? Vediamo insieme tutti i dettagli.

WhatsApp, in arrivo la Companion Mode: ecco di cosa si tratta

Chi ha visto l’evoluzione di WhatsApp sa di come gli sviluppatori lavorino duramente per dare sempre qualcosa di nuovo. Inoltre, l’applicazione ha un segreto che riguarda i messaggi cancellati. Anche questo aspetto ha portato WhatsApp ad essere utilizzatissima. In questo caso, invece, si parla di una vera e propria modalità: una funzione che ci permetterà di utilizzare l’app su due cellulari in maniera contemporanea.

Al momento non è ancora disponibile per i dispositivi ma, secondo quanto riportato da Libero Tecnologia, la funzione sarebbe apparsa all’interno della beta per Android. Chi ha la beta, dunque, sta già testando questa modalità. Il funzionamento sarebbe identico a quello già visto nella beta per i tablet Android. Almeno su questo sistema operativo, dunque, pare che il percorso sia ben definito.

Come funziona la Companion Mode?

Questa modalità permette di collegare due smartphone diversi, con due numeri diversi, allo stesso account. Per farlo basteranno pochissimi passaggi: andiamo in “Dispositivi collegati“. Una volta fatto questo, dovremmo inquadrare con il secondo telefono da aggiungere il codice Qr. Dopo aver scansionato, il secondo telefono diventerà ufficialmente “Companion”.

Dopo aver eseguito il tutto, le chat saranno sincronizzate e nulla cambierà se scriveremo con l’uno o l’altro dispositivo. L’account sarà solo uno e i nostri contatti vedranno il messaggio sempre e solo da quello. Per chi freme per questa modalità c’è un trucco. Se abbiamo più telefoni con numeri diversi possiamo creare un gruppo con i nostri numeri e quello del contatto. Quando invieremo i messaggi lo troveremo su tutti i telefoni.