Lutto per Harry Potter, fan increduli: ha segnato la saga

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ancora una volta i fan della saga di Harry Potter sono stati raggiunti della notizia di una terribile scomparsa. Una star internazionale è morta. Il suo nome ha segnato anche altri importanti prodotti.

Il cinema, nel corso del tempo, ha sempre più messo in atto prodotti e protagonisti che hanno fatto la storia. Uno di questi è sicuramente Harry Potter. La saga ha rappresentato un vero e proprio spaccato della settima arte. Con se anche tutti i suoi partecipanti, da quelli più importanti fino ad arrivare ad artisti che hanno partecipato in poche occasioni.

Lutto Harry Potter
Fonte foto: Adobe Stock e Ansa

Quando si spegne un protagonista di questo settore genera sempre grande tristezza negli affezionati. La notizia della morte, avvenuta all’età di 98 anni, di Leslie Phillips ha colpito profondamente. Lui è stato uno degli artisti più importanti di sempre. Voce del cappello ordinatore in tre film della saga di Harry Potter. Oltre questa partecipazione, l’attore britannico ha avuto successo in tantissime altre occasioni.

La notizia della scomparsa è arrivata tramite il suo agente Jonathan Lloyd. Quest’ultimo ha comunicato la notizia della scomparsa e che il decesso sia avvenuto “pacificamente nel sonno“. Alla prima comunicazione, tanti sono stati gli affezionati che hanno voluto lasciare un messaggio al celebre artista. La sua avventura nello spettacolo è iniziata nel 1938, a 14 anni, e dal quel momento il legame non si è mai interrotto.

Morto Leslie Phillips, voce del cappello di Harry Potter: una carriera immensa

Leslie Phillips non è stato solo attore ma anche scrittore e doppiatore. Una carriera a dir poco immensa che lo ha portato a toccare vette altissime. Oltre a ricevere un apprezzamento totale. a sua voce al cappello parlante di Harry Potter è ancora oggi ricordata dagli affezionati. Di fatto, il cappello e la sua scena con il mago affidato poi a Grifondoro ha segnato la storia del cinema.

Come riportato dal DailyMail, Phillips era da tempo malato. Nel 2015, l’attore fu colpito anche da un pesante infarto. Ritornando alla sua carriera si possono ammirare oltre 150 film in cui è stato presente. Oltre vari prodotti fatti per il piccolo schermo. Nella sua vita ha ricevuto anche il titolo di commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico mentre ha ricevuto tanti premi BAFTA per quanto riguarda la recitazione.

Il suo esordio è arrivato come attore, nella fattispecie comico. Inizialmente era conosciuto così. Dopo qualche anni ha iniziato ad interpretare ruoli caratteristici raggiungendo una qualità incredibile. Oltre Harry Potter, lo abbiamo trovato nel film di Steven Spielberg, “L’impero del sole“, oppure in “Lara Croft: Tomb Raider“. Nonostante un grande lavoro al cinema non ha mai lasciato la televisione e il teatro. Settori che hanno visto sempre la sua presenza. Nella sua storia presente anche un legame con l’Italia. Negli anni Cinquanta ha interpretato, nel film “Ferdinando I° Re di Napoli“, un giornalista inglese.

Leslie Phillips
Fonte foto: Instagram