Influenza e raffreddore, come combatterli? Ecco alcuni rimedi naturali

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Aumentano i casi di influenza e raffreddore. I dati sono sempre più alti ma come contrastarli? Alcuni rimedi naturali possono correre in nostro soccorso. Scopriamo insieme quali sono.

Il freddo si avvicina a grandi passi. Le basse temperature hanno iniziato a segnalare già i primi malanni di stagione. Questi colpiscono sia i bambini che gli adulti. L’intensità del malanno può variare ma i casi stanno sempre più aumentando. Per questo motivo, si ricercano i rimedi naturali.

Influenza e raffreddore
Fonte foto: Adobe Stock

Le basse temperature stanno innescando sempre più influenza e raffreddore nella popolazione. Dalla forma lieve fino ad arrivare alla febbre alta, tanti possono essere i problemi. In questo discorso rientrano anche mal di ossa, mal di testa, tosse e altri sintomi comuni. Insomma, con la bella stagione alle spalle, queste situazioni sono all’ordine del giorno.

Ci sono momenti in cui dobbiamo stare attenti alla nostra salute. Una volto ammalati, ci possono essere tanti rimedi che fanno al caso nostro. Per l’influenza stagione dobbiamo fare attenzione a sintomi e rimedi. In questo caso, invece, andremo a vedere i rimedi naturali che possono fare al caso nostro. Partiremo dalle piante fino ad indagare altre soluzioni.

Come curare influenza e raffreddore? Alcuni rimedi natura da non sottovalutare

Ci sono dei segreti, o dei trucchi, che possono permetterci di superare con tranquillità il cambio di stagione. Oltre una buona alimentazione, attività fisica e un’ottima qualità del sonno, ci sono delle piante ed erbe che possono aiutare il nostro organismo. Questo panorama offre tantissime scelte: dalla cannella alla curcuma fino ad arrivare alla foglia di ortica e all’Achille.

La Cannella svolge funzioni antivirale e antibiotico. Basta sciogliere un cucchiaino di questo elemento nel miele da usare come dolcificante in una tazza di tè caldo. L’assunzione della bevanda permetterà di calmare la tossa e aprire le vie aeree. La Curcuma, invece, ha al suo interno la vitamina C e con le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie permette un grande sostegno. Passiamo alle foglie di ortica, queste sono ottime per tisane e decotti in grado di dare sollievo alla persone. Al suo interno troviamo tante vitamine e minerali che aiutano l’idratazione e il processo di eliminazione delle tossine.

L’Achille è usata come tintura madre. La sua azione è quella antipiretica e antisettico. Un grande aiuto arriva nel momento in cui si ha la febbre, catarro e raffreddore. Ci sono anche altri rimedi naturali che non fanno parte di piante ed erbe. Troviamo i probiotici naturali che supportano la flora batterica. Quest’ultima è un grande alleato per non lasciare campo ai microrganismi dannosi. Inoltre, riequilibra tutto il sistema. Più che lo yogurt, utile assumere degli integratori probiotici.

Chiudiamo con gli oli essenziali ottenuti da bergamotto e dall’eucalipto. Questi sono ideali per contrastare problemi al tratto orale e alle vie respiratorie. L’olio al rosmarino è antibiotico e antivirale. Poche gocce in un olio vettore può essere utile per alleviare, tramite massaggio alle piante dei piedi, influenza o raffreddore.

Le informazioni di questo articolo sono a scopo solo divulgativo e informativo. In caso di problemi, il consiglio è sempre quello di rivolgersi al medico di fiducia o ad uno specialista. Inoltre, queste informazioni non devono sostituire diagnosi o piani terapeutici.