Più denaro sul conto a dicembre 2022: sorpresa per i pensionati

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una bella sorpresa nel mese di dicembre 2022 per chi riceve la pensione che si troveranno sul proprio conto più denaro. Un incentivo rivolto a tutti: ecco quello che c’è da sapere in merito.

In tanti aspettano l’assegno pensionistico nel mese che per antonomasia richiede più spese alle famiglie. Questo proprio per le tante festività che si accumulano una dietro l’altra, ma anche per gli aumenti delle spese che stanno mettendo in ginocchio tante persone. Ma per fortuna il prossimo accredito sarà più oneroso del solito. Andiamo a vedere tutti i dettagli da conoscere.

pensione dicembre 2022
fonte foto: AdobeStock

Le pensioni è un tema sempre delicato. Un argomento che si è enfatizzato negli ultimi mesi per via dei tanti aumenti che ci sono stati a livello economico, oltre alle diverse novità che vengono introdotte durante l’anno. Tanti anziani non vedono l’ora che arrivino le pensioni nel mese di dicembre 2022 visto che ci sarà una notizia positiva.

Le pensioni del prossimo mese, infatti, avranno un aumento. Questo perché i pensionati riceveranno la tredicesima nel proprio assegno direttamente sul proprio conto corrente. Un bonus che però non riguarderà tutti i pensionati che alcuni hanno ottenuto anche a novembre un aiuto nelle pensioni contro il caro vita. Andiamo a vedere quando saranno erogate le pensioni e a quanto ammonta la somma.

Pensione dicembre 2022, tredicesima in arrivo: ecco quando arriva e a chi spetta

Il pagamento dell’assegno pensionistico a dicembre arriva con la novità del doppio importo. Oltre all’importo ordinario, ci sarà anche la nota tredicesima. Si tratta di una somma uguale ad una normale mensilità percepita e spetterà a tutti i pensionati senza distinzione. Nel cedolino, in molti troveranno anche la voce “Incremento D.L. Aiuti bis” che era previsto per i mesi di ottobre, novembre e dicembre.

Alcuni pensionati, riceveranno dall’Inps anche un pagamento del conguaglio di perequazione delle pensione degli anni 2021 e dicembre 2022. Questo vuol dire che la somma, seppur di poco, lievita ancora un po’. Altri avranno nelle pensione anche un bonus di 154,94 euro, rivolto a chi ha determinate condizioni reddituali.

La pensione arriva da giovedì 1 dicembre e verrà accreditato sul conto corrente o sul Libretto di Risparmio. Per chi deve ritirare i contanti allo sportello postale, deve sapere che da diversi mesi il pagamento viene effettuato in determinati giorni a seconda dell’ordine alfabetico.

Si parte il 1° dicembre, come abbiamo detto, e spetta a chi ha il cognome che inizia da A a B. Poi il 2 dicembre spetta dalle C alle D. Seguono poi da E a K nella giornata di sabato 3 dicembre. Nella giornata di lunedì 5 dicembre spetta invece alle iniziali da L a O. Poi dalle P alle R invece devono andare il 6 dicembre. Alla fine, mercoledì 7 dicembre c’è attesa per chi ha il cognome che inizia da S a Z.