Stitichezza addio, questo cereale ‘miracoloso’ risolve i tuoi problemi

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La stitichezza è un disturbo fastidioso che può durare giorni e che coinvolge tante persone. A risolvere questo problema potrebbe essere un cereale ‘miracoloso’: ecco qual è e come assumerlo.

Molte persone soffrono di costipazione. Un disturbo che si caratterizza con il mancato transito delle feci che in genere varia da un massimo di tre movimenti intestinali al giorno a un minimo di tre movimenti intestinali a settimana. Anche se questa è una diagnosi superficiale. Questo perché per stabilire se una persona soffre di stitichezza, vengono presi in considerazione diversi criteri.

stitichezza
fonte foto: AdobeStock

Prima di parlare si stitichezza bisogna analizzare se è necessario uno sforzo eccessivo quando si è in bagno. Ma anche se le feci sono dure o non si ottiene una sensazione di completa evacuazione. Oppure se frequenza della cacca è inferiore a tre orari settimanali, ed altri criteri ancora. Il modo principale per porre rimedio a questa sensazione è quella di seguire una dieta alimentare corretta per il proprio problema.

Avere una corretta alimentazione è una soluzione ottima per prevenire e allontanare disturbi e malattie. Tra l’altro mangiare male potrebbe creare dei seri danni al nostro organismo. Proprio per questo motivo bisogna seguire delle regole specifiche. Ma chi soffre di costipazione non sa che per debellare questo disturbo in aiuto c’è un cereale che non tutti usano. Si tratta dell’avena, ottimo per il problema di cui stiamo parlando.

Avena contro la stitichezza: il cereale contro il disturbo

Abbiamo appena detto che mangiare in modo adeguato è utile per prevenire e curare chi soffre di costipazione. È importante assumere nella propria dieta tanta frutta e verdura, così come mangiare legumi che contengono molte fibre e cereali che sono pieni di minerali, vitamine e proteine. Tra questi ultimi i più consumati sono il grano e l’orzo, ma non tutti sanno che i benefici maggiori li ha l’avena.

Proprio le fibre che sono presenti all’interno di questo cereale è utile per la dieta, in quanto sazia subito. Ma è ottimo anche per migliorare il transito intestinale, in questo modo aiuterebbe le persone ad evacuare in modo più semplice e facile. Una sola porzione di avena è perfetta per coprire un terzo del fabbisogno quotidiano delle fibre consigliate. E in questo modo andrebbe ad agire contro la costipazione.

È un alimento estremamente versatile e può essere consumato in tanti modi. È ottimo come bevanda, così come sotto forma di chicchi. Tra l’altro ha tantissime proprietà e fornisce una adeguata energia e soprattutto è capace anche di abbassare il colesterolo ‘cattivo’. Ma la cosa sorprendente è che questo cereale è ottimo anche per quanto riguarda il lato cosmetico.

Non tutti sanno che la farina d’avena è utile per far diventare la pelle liscia. Un alimento perfetto per la colazione, così come da consumare a pranzo o a cena nelle zuppe o nella panatura di alcuni alimenti. Idrata e lenisce la cute, ed è altamente efficace per eliminare tutte le cellule morte che sono presenti sul nostro viso. È ottimo anche per i capelli che li rende lucidi e forti. Basta far agire la farina di avena per venti minuti e poi risciacquare.

L’articolo qui presente ha solo uno scopo divulgativo e le informazioni sono state riprese da magazine specializzati. Non vuole sostituire un parere medico e non è fonte di diagnosi e trattamenti. Consulta sempre il tuo medico di riferimento se i sintomi sono persistenti nel tempo.