Colesterolo dimezzato con un farmaco rivoluzionario: la novità arriva in Italia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Un nuovo e rivoluzionare farmaco è stato presentato in via ufficiale il cui obiettivo è quello di ridurre il colesterolo. Il medicinale arriva anche in Italia: ecco di che cosa si tratta e come funziona.

Le statine sono state una rivoluzione per la prevenzione cardiovascolare da quando sono entrate in commercio nel 1987. Fino ad costituiscono un trattamento sufficiente per la stragrande maggioranza dei pazienti per controllare i lipidi. Ovviamente se assunti correttamente e nelle dosi appropriate. Ma a volte non è sufficiente per quei pazienti che hanno un elevato rischio cardiovascolare.

colesterolo
fonte foto: AdobeStock

Proprio per questo motivo la ricerca non si è mai fermata e gli studi sono sempre andati avanti per trovare quel farmaco capace non di controllare, ma di ridurre il colesterolo. Chi soffre di questa patologia è a serio rischio. Il colesterolo ‘cattivo’ è la causa principale delle malattie cardiovascolari. Proprio queste provoca circa 220 mila vittime all’anno solo nel nostro paese.

La riduzione dei valori è un obiettivo terapeutico primario in quei soggetti che presentano valori elevati. Le cose si spera che potrebbero cambiare con l’arrivo di Inclisiran, il farmaco rivoluzionario che è stato presentato in via ufficiale. Un farmaco che è stato approvato non solo in Italia, ma in 60 paesi in tutto il mondo e può essere prescritto da un medico specialista.

Colestero ridotto con il nuovo farmaco: come funziona?

Il colesterolo cattivo è associato a cardiopatia ischemica, malattie cerebrovascolari e malattie aterosclerotiche in generale. Alcune persone lo combattono a cena con alcuni alimenti oltre che con alcuni medicinali. Tuttavia, non sempre si ottiene un controllo adeguato con i farmaci che sono disponibili. Pertanto, la notizia del nuovo farmaco è una conquista.

Come si legge sul portale Milano Finanza, il farmaco Inclisiran viene somministrato in un anno con due iniezioni sottocutanee da un operatore sanitario. Dopo la prima iniezione, la seconda viene somministrata dopo 3 mesi. Mentre poi si prosegue ogni 6 mesi. È stato confermato che il medicinale è capace di dimezzare i livelli di colesterolo a bassa densità. In pratica è quello che provoca l’aterosclerosi.

L’arrivo in Italia del farmaco è stato rivelato dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Ma anche durante una conferenza stampa che è stata organizzata a Roma da Novartis Italia. Inclisiran ha un’elevata efficacia ed è un’opzione di grande interesse per i pazienti. Che non hanno raggiunto un controllo con le dosi massime tollerate dalle statine. Per questo motivo si spera di risolvere il problema con questo medicinale che adesso è disponibile per tutti.

Tutte le informazioni che sono presenti nell’articolo sono ripresi da siti e magazine specializzati. Lo scopo dell’articolo qui presente è solo divulgativo e non vuole andare a sostituire un parere medico esperto. Pertanto, in caso di problemi di salute, è sempre opportuno rivolgersi al proprio medico curante.