Supermercati, perché alcuni prodotti sono alla rinfusa? Rischio per la ‘spesa intelligente’

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I supermercati possono trarre in inganno i consumatori con alcune strategie. Molti si chiedono se i prodotti messi nei cesti alla rinfusa possano rappresentare un risparmio. Scopriamo insieme la risposta.

La politica del risparmio è in atto e molti consumatori cercano di attuare tutte le misure possibili. Dall’altra parte, però, ci sono i negozianti che mettono in campo le proprie strategie per aumentare la spesa dei clienti. Tra i tanti trucchi c’è quello del prodotto alla rinfusa.

Supermercati
Fonte foto: Adobe Stock

Nei supermercati, molto spesso, capita di non seguire la lista che ci facciamo a casa. Viaggiando tra i vari scaffali possiamo essere attirati da tanti prodotti. Alcuni sono posizionati in delle ceste e sono messi in ordine completamente disordinato. Quel modo può portarci ad acquistarli anche se non ne abbiamo urgente bisogno.

Le strategie di marketing dei supermercati sono tante. Alcuni dettagli possono spingere a spendere di più. Mentre altri, magari più nascosti, ci fanno spendere di meno. I prodotti messi alla rinfusa possono far scattare un deciso interesse nei consumatori. Ma ci fanno risparmiare? La risposta potrebbe spiazzare molte persone.

Supermercato, i prodotti alla rinfusa ci fanno risparmiare? Il trucco che non ti aspetti

Non ci possiamo stupire se i supermercati mettono in scena delle strategie che possono portare il cliente ad acquistare di più. Si tratta del classico gioco delle parti dove la vittoria spesso vada da una parte all’altra. In questo caso, come mostrato dal presidente dell’Unione Nazionale Consumatori Massimiliano Dona, il trucco dei prodotti alla rinfusa non può non essere considerato.

Questo trucco mette in atto dei prodotti che sono messi in modo disordinato. Dona sottolinea come questo modo danno una sensazione di essere messi per caso, quindi lanciano un’idea di risparmio. Questo pensiero, però, non vale sempre e alcuni prodotti potrebbero costare di più portandoci a non fare più una spesa intelligente.

Come detto, fare una spesa che tenga fede alle nostre idee iniziali non è affatto facile. Ci sono dei momenti dove possiamo venire attirati da alcuni prodotti. Ad esempio come quelli che sono posizionati più o meno al centro della corsia e sembrano gettati lì. Anche in quel caso, però, potremmo essere ingannati e, quindi, spendere di più.

Come detto in precedenza, tali scenari non devono sorprendere dato che ognuno tira l’acqua al proprio mulino. I supermercati hanno ben 5 trucchi che possono portare a spendere di più. L’unica barriera difensiva, quindi, quando ci troviamo in questi luoghi è quella di attenerci alla nostra lista. Le tentazioni saranno sicuramente varie ma l’unica strada è tirare dritti senza soffermarci troppo e prestare attenzione. Solo così potremmo fare una spesa intelligenza e che rispetti le nostre finanze.