Come fare un allenamento a casa senza attrezzi? Questi ‘trucchetti’ sono infallibili

È possibile fare un allenamento a casa e tenersi in forma senza gli attrezzi che si trovano in palestra. Basta seguire dei ‘trucchetti’ che sono infallibili: ecco quali sono e cosa sapere.

Ci sono decine di ragioni per il quale una persona preferisce allenarsi a casa e non andare in palestra. Possono essere per questioni legate alle tempistiche, oppure economiche, visto che l’abbonamento mensile in una struttura sportiva può essere un peso. Per fortuna esiste un modo in cui puoi tranquillamente allenarti a casa e tenerti in forma, senza sentirti incolpa.

allenamento casa
fonte foto: Ansa

Ci sono molte ricerche e rapporti scientifici che parlano dei benefici dell’esercizio fisico. Ed è così. Ma è impossibile non notare come la pandemia ha cambiato il nostro modo di vivere e di spendere. A questo poi bisogna aggiungerci la crisi economica post-Covid degenerata con l’inizio della guerra in Ucraina. Per questo motivo solo l’idea di acquistare attrezzature costose o pagare una palestra lascia titubanti tante persone.

Per non parlare di quanto sia difficile trovare il tempo nella nostra vita frenetica, sia lavorativa che sociale. Tuttavia, per fortuna ci sono una serie di consigli in modo che ci si può iniziare a rimettere in forma con un allenamento da casa senza attrezzi e senza spendere soldi. Andiamo a conoscere questi trucchetti che puoi fare nel tuo tempo libero.

Allenamento a casa senza attrezzi: ecco i 5 consigli da prendere

Fare sport e seguire uno stile di vita equilibrato è alla base del nostro benessere psicofisico, soprattutto per chi segue una dieta detox per perdere peso. Per tutti coloro che vogliono allenarsi a casa e non vogliono recarsi in palestra possono tranquillamente farlo seguendo alcuni consigli che sono perfetti per riprendere la forma fisica.

Il primo consiglio è quello di pensare ad alcuni oggetti in casa che potrebbero essere utili al nostro allenamento. Al di là del tappetino, ci sono oggetti come divani, sedie, tavoli, bottiglie d’acqua che fungono da pesi. Tutti questi sono utili per rassodare glutei, braccia e spalle. Sono tutti oggetti che si possono usare in vari modi, in base al proprio programma ed al proprio fisico

Il secondo ed il terzo consiglio vanno a braccetto perché riguardano il pre ed post allenamento. Prima di iniziare è fondamentale fare stretching. Un passaggio fondamentale prima di partire con le nostre serie di allenamenti per evitare di danneggiare muscoli ed ossa. Si tratta di un riscaldamento perfetto per partire nel migliore dei modi. Una volta terminato l’allentamento si parte con uno stretching di defaticamento per rilassare il fisico ed allungare i muscoli.

Un altro consiglio utile è quello di avere pazienza e costanza. Non bisogna pretendere che in uno o due settimane di allenamento avremo un fisico super perfetto. È fondamentale dedicare diversi mesi prima did raggiungere il risultato sperato. E soprattutto non bisogna farli un mese si e uno no, ci vuole costanza.

L’ultimo consiglio è quello di non strafare ed ascoltare quindi il proprio fisico. È possibile che si tende a portare il fisico allo stremo quando si è a casa. Ma non c’è cosa più sbagliata di questa. Tutti noi abbiamo dei limiti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news