Postura eretta con soli tre semplici esercizi: perfetti anche per schiena e spalle

Tante persone vogliono una postura eretta con schiena e spalle forti. Non tutti sanno che è possibile averli con soli tre esercizi semplici e veloci da fare anche a casa: ecco quali sono.

Mantenere una buona postura tutto il giorno, tutti i giorni, è difficile. La maggior parte delle persone non ci pensa e quindi sta in piedi con una postura scorretta o siede alla scrivania in una posizione curva. Questa è una abitudine da rompere il prima possibile, per cercare di costruire una schiena e delle spalle più forti con degli esercizi da fare in ogni momento. Magari accompagnandoli con alcuni promemoria mentali.

postura eretta
fonte foto: AdobeStock

Mentre è importante lavorare su cardio e forza per tenersi in forma. È fondamentale anche prestare attenzione alle spalle e alla schiena per cercare di avere una postura eretta durante la fase quotidiana. Al di là dell’aspetto estetico, dove avere un buon lineamento giova al corpo. Una buon postura riesce ad alleviare quegli acciacchi e doloretti che possono arrivare durante la giornata di lavoro o dopo uno sforzo fisico.

Avere una schiena e spalle forti ti aiuta anche fare meglio molte cose di tutti i giorni. La tua schiena è un enorme gruppo muscolare e lo usi ogni volta che spingi o tiri qualcosa. Incluso qualcosa di semplice come sollevare e togliere cose da uno scaffale alto. O spingendo una porta girevole. Per fortuna esistono dei piccoli e semplici esercizi che possiamo definire “statici” affinché tu possa migliorare su tutti i fronti.

Postura eretta: ecco gli esercizi che giovano a schiena e spalle

Nell’arco della giornata assumiamo tante posizioni e alcune di queste possono danneggiare la nostra postura che potrebbe avere dei problemi. Per fortuna esistono tanti esercizi posturali che puoi fare in ogni momento. Tra questi ci sono tre esercizi che sono semplici e soprattutto non richiedono sforzo. Perfetti anche per chi non è troppo atletico.

Per avere una postura eretta il primo esercizio che bisogna prendere in esame è la “posizione del bambino”, come viene chiamata comunemente nello yoga. Un esercizio molto semplice da fare con un tappetino. Quello che devi fare è allargare le ginocchia leggermente e abbassarti allungando le braccia all’esterno lungo il suolo. Cerca di portare la fronte più vicina al pavimento. I muscoli della schiena e le spalle si stireranno. Mantieni la posizione per qualche minuto.

Il secondo esercizio di riferimento è la rotazione su un fianco da sdraiati, da fare sia a destra che a sinistra. Tutto ciò che devi fare è sdraiarti su un tappetino e aprire le braccia a forma di croce. Porta la ginocchia prima da un lato e poi dall’altro lato, cercando di mantenere una posizione a forma di sedia. I muscoli della colonna e le spalle tenderanno ad aprirsi ed allungarsi.

L’ultimo esercizio semplice che puoi fare a casa in modo tranquillo è quello di stare in piedi appoggiato al muro. Devi posizionare le braccia lungo il muro, con polsi e gomiti appoggiati alla parete. Una volta che siete sicuri di aderire al muro con testa, spalle, gomiti, polsi e sedere, devi scivolare verso il basso con le ginocchia piegate. Risali alla posizione iniziare sempre aderendo al muro. Ripeti l’esercizio circa 5 o 6 volte.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news