Quanto costa una cena da Claudio Amendola? Prezzi da non sottovalutare

Claudio Amendola è uno dei esponenti di spicco dello spettacolo italiano. Anche lui ha deciso di scendere in campo nella ristorazione tramite l’Osteria del Parco. Vediamo insieme quanto costa una cena.

Claudio Amendola è uno dei protagonisti più luminosi dello spettacolo italiano. Nel corso del tempo, l’artista romano ha raggiunto sempre più persone. Non solo tramite i suoi spettacoli ma anche tramite la sua persona. Come molti personaggi noti, ha deciso di intraprendere anche la strada della ristorazione con l’Osteria del Parco.

Claudio Amendola
Fonte foto: Ansa

Il ristorante Osteria del Parco nasce nel 2010 e ha come obiettivo non solo di dare della buona cucina tipica ma anche una grande esperienza. Lo stesso Amendola ha più volte sottolineato di come ci debba essere allegria e convivialità. Insomma, un ambiente che permette di creare qualcosa di speciale ad ogni piatto.

Come possiamo immaginare, quanto una personalità del genere scende in campo in questo modo l’interesse sale a dismisura. Proprio come è capitato a Diego Abatantuono e al suo Meatball Family. Anche con il ristorante di Claudio Amendola c’è una grande curiosità sul costo di una cena. Scopriamo insieme tutti i prezzi.

Quanto costa una cena all’Osteria del Parco di Claudio Amendola?

L’Osteria del Parco di Claudio Amendola mette in scena tantissime proposte. Il menù, infatti, sottolinea di come la specialità sia la carne alla brace ma hanno anche un angolo pizzeria con forno a legna. Il prezzo, come avviene spesso, viaggia dalle due alle tre cifre. Dipende, insomma, da cosa si prende.

Partiamo dagli antipasti: al costo di 3 euro ci sono tre bruschette classiche. Si può arrivare anche da 7, 8 e 9 euro per un antipasto. In questo caso il misto salumi e formaggi a 8 euro, così come la caprese classica. A 9 euro troviamo il prosciutto di Parma e bufala dop e millefoglie di bufala con speck e zucchine grigliate.

Tante opzione anche per i primi che vanno dai 9 ai 10 euro. In questo ambito troviamo piatti della cucina romana, pasta al pesto e gli gnocchi alla Cesaroni con spuntature e salsicce. Per alcuni piatti si può scegliere anche il tipo di pasta da inserire. Per i secondi si va dagli 8 ai 30 euro. Si parte sa salsicce e hamburger di manzo al costo di 8 euro e si può arrivare ai 30 euro della tagliata del Parco. Una tagliata da 700 grammi per 2 persone. Possibilità di scegliere costata e fiorentina e di pagarle all’etto. Il prezzo è di 4,50 euro.

I contorni sono i classici troviamo patate, cicoria ripassata, insalate al costo di 4 e 5 euro. Mentre a 7 euro le verdure alla griglia. Il menù si chiude anche con la possibilità di ordinare dei fritti. Piccola curiosità, in caso si voglia dividere un piatto questo sarà conteggiato nel conto per il suo 30%.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news