Computer bagnato con i liquidi: le mosse da fare per salvare il pc

Cosa fare se del liquido viene versato sul computer? È una domanda che a molti è capitato di fare: ecco quali sono le mosse che devi fare subito per salvare il pc.

Quante volte ti è capitato di lavorare tranquillamente al tuo laptop bevendo caffè o acqua o tè o succo di frutta o un’altra bevanda e improvvisamente lo lasci cadere sul tuo pc? Non tu preoccupare, è una cosa molto più comune di quanto si possa immaginare. Per fortuna esistono diverse mosse che puoi fare per salvare il portatile. Andiamo a vedere tutto ciò che devi fare.

computer
fonte foto: AdobeStock

Non lasciare mai oggetti liquidi vicino al computer. Può essere qualcosa di molto ovvio, ma la verità è che per evitare di versare acqua su un pc, la prima cosa da fare è quella di prendere una serie di precauzioni, come quella di tenere tutti i liquidi il più lontano possibile dal nostro portatile. Nonostante ciò, può capitare a chiunque, anche alla persona più attenta del mondo, di rovesciare acqua o altro sul notebook.

La prima cosa che dovresti sapere è che quando hai versato in modo accidentale dell’acqua o un altro liquido sul tuo pc non devi farti prendere dal panico, una cosa che purtroppo è sempre molto comune. Il primo consiglio è quello di mantenere la calma e agire in modo rapido. Ci sono infatti alcune mosse che devi fare per evitare che il portatile venga danneggiato in modo permanente.

Computer bagnato, che cosa fare per salvarlo?

Sappiamo molto bene che il pc è indispensabile per ognuno di noi, anche se stare troppo davanti al computer può provocare dei disturbi mentali. Proprio per via della sua importanza, quando è bagnato potrebbe essere un disagio enorme. Ma non demordere, non è da buttare o portare subito in assistenza. Ci sono dei ‘trucchetti’ fai da te.

La prima mossa da fare quando hai buttato acqua o altri liquidi sul computer è staccare subito la corrente per evitare un cortocircuito. Puoi anche rimuovere, se è possibile, la batteria per isolarla. Una volta fatta questa azione non devi mai usare il phon o metterlo al sole, anche perché rischi di danneggiarlo ancora di più di quanto lo sia già.

Una volta fatta questa azione non ti resta che capovolgerlo a testa in giù e aspettare che tutto il liquido defluisca. Il pc deve stare in questa posizione per almeno 24 ore e sperare che che cose vadano come si deve. Questa è una strategia per cercare di asciugare lo strumento ed evitare che il liquido penetri all’interno.

Una volta che è trascorso tale tempo, puoi ricollegare il pc e se funziona puoi usarlo tranquillamente come sempre. Mentre se non funziona lo devi portare al servizio tecnico per vedere cosa si può modificare o salvare se possibile.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news