Gas e Luce, attenzione alla truffa del ‘Sì’: difenditi così

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La crisi economica ci trasforma in soggetti vulnerabili: ed ecco che le truffe relative a offerte solo all’apparenza allettanti, di luce e gas, che ci consentirebbero di raggiungere l’agognato risparmio, diventano un rischio concreto con cui convivere.

Ogni estate, ma in particolare in questa “maledetta estate”, caratterizzata da una delle crisi economiche più virulente degli ultimi 30 anni, con una recessione da record, i rincari energetici si trasformano in un vero e proprio colpo di mannaia, in una spesa assai deleteria, diremmo senza esagerazione quasi mortifera, per molte famiglie e imprese.

gas e luce truffa
fonte foto: AdobeStock/CheNews

Ed ecco che soggetti o società poco raccomandabili lo sanno bene e tendono ad approfittare della nostra vulnerabilità, delle nostre incertezze. Ed ecco che vengono messe in piedi truffe relative ai servizi di pubblica utilità (luce e gas) per trarre vantaggio da quei clienti, e non sono pochi, che cercano, spesso brancolando nel buio, modi efficaci per risparmiare sulle bollette energetiche.

Soprattutto cercano di sfruttare le debolezze di coloro che non sono sicuri dei dettagli del loro contratto energetico e che vanno alla disperata ricerca di una tariffa che consenta loro di avere anche il più piccolo vantaggio economico, quello che possa permettere di raggiungere qualche barlume di luce nelle tenebre degli aumenti che non ci consentono di arrivare a fine mese.

Truffe telefoniche sui contratti di gas e luce

Esistono diversi tipi di truffe legate ai servizi energetici: la telefonata di un falso rappresentante della tua società e il prezzo promozionale porta a porta più sfacciato o la vera e propria truffa del prodotto. Le informazioni seguenti ti aiuteranno a identificare quali rischi corri ed evitare così di essere ingannato, a danno dei tuoi poveri risparmi.

Parliamo in questo articolo delle truffe telefoniche legate alle proposte di luce e gas. Queste truffe tendono a utilizzare tattiche aggressive e intimidatorie. Riceverai una chiamata da un truffatore che afferma di essere un rappresentante della tua società di servizi pubblici o fornitore di energia locale.

Insisteranno che sei in ritardo con i pagamenti della bolletta dell’elettricità e che il tuo account è insolvente. Spesso minacciano di interrompere immediatamente l’elettricità o il gas naturale, di solito entro un’ora o lo stesso giorno se non paghi.

Se perdi la chiamata, potresti ricevere un messaggio in cui si afferma che devi una quantità di denaro elevata. L’impostore lascerà un numero di richiamata per la sua “linea diretta” e minaccerà di disconnettere il servizio energetico seduta stante. Il segreto è non entrare mai nel panico e scegliere sempre il contratto giusto.

Fate molta attenzione anche alla cosiddetta truffa del sì: la persona che è dall’altra parte del telefono, tenterà di estorcervi ripetute frasi di assenso, magari legandole spesso a domande scontate. L’obiettivo sarà quello di montare ad arte questi sì in una nuova registrazione, con la quale otterranno il vostro consenso per un contratto che non avete di fatto mai richiesto.