Colesterolo alto, combattilo con questo alimento: basta solo un cucchiaino

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il colesterolo alto può essere combattuto e sconfitto con un alimento da inserire nella propria dieta quotidiana. Ne basta solo un cucchiaino durante la colazione: ecco di che cosa si tratta.

Non è una novità che la dieta è di fondamentale importante per un benessere psico-fisico personale. Un regime sano ed equilibrato può svolgere un ruolo importante nell’allontanare, prevenire e combattere alcune malattie. Ci sono alcuni cibi utili per l’abbassamento del colesterolo e proteggere il nostro cuore.

colesterolo alto
fonte foto: AdobeStock

Quando parliamo di colesterolo è importante conoscere i propri numeri per evitare il peggio. L’ipercolesterolemia è un tipo di iperlipidemia e significa che c’è troppo colesterolo cattivo nel sangue. Questo tipo di condizione aumenta i depositi di grasso nelle arterie così come il rischio di ostruzioni. La buona notizia è che il colesterolo alto può essere abbassato. Il che, a sua volta, riduce il rischio di malattie cardiache e ictus.

Il primo passo che bisogna fare è quello di cambiare il proprio stile di vita ed iniziare una dieta mirata per il cuore. Un’alimentazione dove si enfatizza frutta, verdura, cereali integrali, pollame, pesce, noci e oli vegetali non tropicali. Limitando al contempo carni rosse e lavorate, sodio e cibi e bevande zuccherati. Ma tra questi c’è un tipo di cereale che andrebbe consumato ogni giorno e che combatta questa patologia.

Colesterolo alto, combattilo con questo cereale

Molte persone sono alle prese per combattere il colesterolo alto, una patologia molto comune. Tanti sono gli alimenti efficaci a tale scopo, come bere una tisana alle erbe. Per contrastarlo è bene sapere che nella propria dieta bisogna inserire l’orzo. Il cereale può ridurre i nostri livelli di colesterolo fino al 10%, secondo uno studio condotto dal Dipartimento di Medicina presso la University of Minnesota Medical School.

L’orzo è il quinto cereale più coltivato al mondo ed è un alimento essenziale nella nostra dieta se abbiamo il colesterolo alto. È ricco di fibre e, insieme all’avena, contiene un tipo di fibra solubile, il beta-glucano, che è molto efficace nel ridurre il colesterolo “cattivo”. La fibra assorbe questo tipo di grasso e quindi ostacola i grassi.

Tra l’altro, proprio per il suo alto contenuto di fibre, è importante anche per regolare il transito intestinale e aiutare ad eliminare le tossine accumulate nell’intestino. Ne basta un cucchiaino a colazione nel latte o nelle yogurt. È un buon alimento anche per contrastare la pressione alta, un’altra patologia molto comune.

Questo è un articolo solo con finalità informative ed è stato realizzato grazie a fonti autorevoli che trattano di medicina. Non ha alcun carattere medico e non deve sostituirsi ad un parere specialista. È bene consultare il proprio medico di riferimento in caso di malessere o disturbi di vario genere.