Terremoto, forte scossa nella notte: tensione massima, magnitudo ed epicentro

Una violenta scossa di terremoto si è palesata di notte in una regione del sud Italia. Un evento che ha portato tantissima tensione nella popolazione. Ecco tutti i dettagli del sisma.

In questi ultimi giorni, il mondo è stato segnato da violentissime scosse di terremoto. Eventi che hanno lasciato sempre più di stucco vista l’enorme potenza con cui si sono verificati. Per questo motivo, l’apprensione è stata ancora più alta in questo ultimissimo periodo. Non può essere altrimenti quando si parla di fenomeni del genere.

Terremoto Sicilia
Adobe Stock e CheNews

La storia dell’umanità è stata spesso raggiunta da eventi di questo tipo. Fenomeni che si sono abbattuti su alcune zone e hanno lasciato un segno a dir poco indelebile. Sappiamo molto bene come alcune zone siano più propense a queste situazione. Ma quando arrivano riescono immediatamente a far salire ansia e agitazione generale.

Ci sono state tantissime scosse in queste ultime ore. Proprio di recente, si è verificata una scossa di terremoto nella ‘maledizione’ del giorno. Ancora una volta una scossa ha colpito in un determinato giorno. Questa volta, come rilevato dalla Sala Operativa INGV-OE (Catania), il sisma si è verificato a 4 chilometri a sud di Paternò, Catania. Una scossa che è stata avvertita dalla popolazione.

Terremoto in Sicilia: magnitudo, epicentro ed ipocentro

Il sud Italia ha visto arrivare in piena notte una scossa di terremoto dalla potenza medio-alta. Da quanto riferito dalla sede di Catania dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, si parla di magnitudo 3.6. Il terremoto si è verificato il 22 settembre 20220 alle 02:21 di notte ed ha coinvolto la zona a 4 chilometri a sud di Paternò.

La Sala Operativa ha anche diffuso le coordinate geografiche. Il sisma si è palesato ad una latitudine di 37.5450 mentre la longitudine segnalata è stata di 14.9090. Il tutto con una profondità di 10 chilometri. Il sisma si è verificato, quindi, in piena zona terrena ed ha coinvolto anche altri paesi. Oltre al fatto che è stata avvertita da tanti cittadini.

I Comuni entro 20 chilometri dall’epicentro che hanno avvertito la scossa sono molteplici. Oltre Paternò, troviamo Motta Sant’Anastasia a 7 chilometri, Belpasso e Santa Maria di Licodia a 8 chilometri. Misterbianco e Camporotondo Etneo a 9 chilometri mentre a 10 chilometri dal sisma troviamo Ragalna.

Sempre second quanto riportato dall’INGV, le città con più di 50.000 abitanti sono ben 10. Troviamo a 16 chilometri a ovest di Catania, a 24 chilometri di Acireale, a 64 chilometri a nord-ovest di Siracusa. Ancora, a 71 chilometri a nord di Ragusa, a 74 chilometri a nord-est di Vittoria, a 75 chilometri a est di Caltanissetta. Il terremoto è arrivato anche a 77 chilometri a nord di Modica, a 79 chilometri a nord est di Gela e a 90 e 92 chilometri a sud-ovest di Reggio Calabria e Messina.

Terremoto Sicilia
Terremoto Sicilia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo