Forte scossa di terremoto, l’allerta è massimo: magnitudo ed epicentro

Una violenta scossa di terremoto ha colpito un’intera area, creando una forte preoccupazione tra la popolazione. Tutti i dettagli sono stati pubblicati dalla Sala Sismica INGV di Roma: magnitudo ed epicentro.

La terra continua a tremare e creare grande agitazione, non solo tra le persone civili ma anche nelle istituzioni. I cui temi geopolitici iniziano a camminare più rapidamente e ad interessare una massa più grande rispetto a quale anno fa. La scossa di terremoto è stata avvertita da molti cittadini che hanno iniziato a temere il peggio per la forte intensità.

terremoto in russia
fonte foto: AdobeStock

Come sappiamo bene, gli eventi sismici non sono tutti uguali. Ci sono quelli che presentano una magnitudo della scala Richter molto bassa, quasi impercettibile. Mentre alcune volte il tremore è così forte da creare un grande stato di agitazione tra tutti coloro che lo avvertono. Questo di sicuro è stato il caso del violento terremoto di poche ore fa.

Quando in Italia era calato ormai in via definitiva il sole, la Sala Sismica INGV di Roma ha registrato una forte scossa di terremoto in Russia, area di interesse mondiale in questi ultimi mesi viste la scelta di Putin di invadere l’Ucraina. Una scossa di fortissima intensità tanto che si è temuto davvero il peggio.

Terremoto in Russia, tutti i dettagli: magnitudo ed epicentro

I dettagli e tutto quello che c’è da sapere in merito all’evento sismico che ha generato timori nella parte dell’Europa dell’Est sono stati segnalati dal sempre preciso Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L’INGV si è trovato pronto e dettagliato su quanto successo in queste ultime ore, lanciando la notizia di un terremoto di magnitudo 6,1 in Russia.

La scossa è stata registrata alle ore 20:23 italiane di martedì 20 settembre, quando in Russia erano già le ore 6:23 di mercoledì 21 settembre. Il sisma ha avuto una profondità di 10 km a circa 900 km dalla costa russa. La latitudine è stata di 55.6380, mentre la longitudine di 166.3150.

Un evento di forte portata, come possiamo vedere. La scala Richter percepisce un evento con una magnitudo così come “forte”, tanto che può essere distruttivo dell’intera area interessata, soprattutto se è densamente popolata. Un fenomeno che è arrivato poche ore dopo il terribile terremoto che ha creato distruzione e morte in un giorno ‘maledetto’.

Per il momento non sono state registrati danni o vittime per il terremoto in Russia. Non ci sono state nemmeno segnalazioni a riguardo. Tuttavia, la situazione rimane monitorata in quanto nelle prossime ore ci potrebbero essere delle scosse di assestamento che potrebbero provocare grandi disagi.

terremoto in russia
fonte foto: screen INGV

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo