Terremoto forte scossa,la situazione: magnitudo ed epicentro

Ancora una fortissima scossa di terremoto ha colpito la zona che qualche ora prima era stata già devastata dallo stesso evento. La situazione adesso è drammatica: tutti i dettagli dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Non c’è pace per una delle zone più sismiche della terra. Nelle ultime ventiquattro ore la popolazione si è trovata a combattere contro uno sciame sismico di grande portata. L’ultima scossa di terremoto è stata registrata pochissimi minuti fa e continua a far temere il peggio. Andiamo a vedere i dettagli del fenomeno sismico che sta mettendo in ginocchio una area intera.

terremoto taiwan
fonte foto: AdobeStock

Una popolazione intera sta combattendo contro uno degli eventi naturali più terribili e temibili dall’essere umano. Un fenomeno che ha diverse entità ed una diversa intensità come ci sottolinea la scala Richter. Nelle ultime ore, più di una scossa terremoto si è abbattuta contro una delle zone più sismiche del pianeta, devastando gran parte del paese. L’ultima è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia solo pochissime ore fa. Stiamo parlando di una piccola nazione insulare della Cina continentale.

Secondo quanto riportato in tempo reale dai sismografi, il terremoto ha colpito la parte meno popolata sud-orientale di Taiwan nelle prime ore di lunedì 19 settembre. L’evento sismico segue quello molto più forte di qualche ora prima, che ha provocato numerosi disagi alla popolazione è una forte allerta in tutta la zona. La paura più grande è che possa scatenarsi sulla zona uno tsunami, vista la posizione dell’isola. 

Terremoto a Taiwan, tutti i dettagli: magnitudo ed epicentro  

Un terremoto di magnitudo 5,8 della Scala Richter ha colpito la parte scarsamente popolata sud-orientale di Taiwan nelle primissime luci del giorno. In Italia erano le ore 2:00, mentre nell’isola la lancetta segnava le ore 8:00 di mattina, come riporta la Sala Sismica INGV di Roma che ha misurato la scossa ad una profondità di 10 km.

L’epicentro si trova nella contea di Taitung e ha seguito una scossa di magnitudo 6,8 registrata qualche ora prima e che ha provocato seri disagi. Ha infatti fatto deragliare le carrozze dei treni, ha fatto crollare un minimarket e ha intrappolato centinaia di persone sulle strade di montagna. Nelle ultime ore, il Pacific Tsunami Warning Center ha emesso un avvertimento per Taiwan dopo il tremore, ma per fortuna in seguito ha revocato l’allarme.

Il terremoto è stato avvertito quasi sicuramente in tutta Taiwan. Molti edifici di Taipei hanno tremato è generato panico tra la popolazione che si è fiondata fuori per evitare di rimanere incastrati all’interno delle strutture. I vigili del fuoco che sono intervenuti immediatamente hanno riferito che non ci sono stati morti e feriti. Ma la situazione continua ad essere monitorata proprio perché le scosse di assestamento continuano a scuotere l’isola. 

Come anticipato, stiamo parlando di un’area altamente sismica. Taiwan si trova vicino alla giunzione di due placche tettoniche ed è soggetta a terremoti di grande intensità. Nel corso della storia recente, oltre 100 persone hanno perso la vita in un terremoto nel sud di Taiwan nel 2016. Mentre una scossa di magnitudo 7,3 ha ucciso più di 2.000 persone nel 1999.

terremoto taiwan
fonte foto: screen sito INGV

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo