I Soliti ignoti, vincita di 368.000 euro bloccata: la vicenda finisce in tribunale

I Soliti ignoti hanno visto la vittoria storica di 380.000 euro. Questa vincita, però, è bloccata da tempo a seguito di un problema giudiziario. La vicenda ritorna a continuare in tribunale.

I quiz show possono regalare delle storie completamente inaspettate. Vicende che fanno rapidamente il giro d’Italia e restano, in qualche modo, nella storia del programma. Questo è quanto accaduto dopo la terza vincita più alta di sempre de I Soliti ignoti.

Amadeus, I soliti ignoti
Ansa Foto

Per conoscere la storia dobbiamo risalire allo scorso 27 novembre 2020. La trasmissione condotta da Amadeus ha visto scendere in campo un concorrente che ha realizzato la terza vittoria più alta di sempre. 368.000 euro che avevano fatto saltare di gioia lui e tutto il pubblico in ascolto. Questa, però, è bloccata da due anni per un problema giudiziario.

La vicenda parte tutta da una segnalazione che indicava come il vincitore avesse violato le condizioni generali del regolamento del gioco. Una situazione che, almeno per il momento, tiene cristallizzata completamente la vincita. La segnalazione è stata fatta dalla stessa persona che ha una querela attiva contro il concorrente. Quest’ultimo sarebbe imputato dinanzi all’autorità giudiziaria di Latina.

I Soliti ignoti, montepremi bloccato: colpa di un procedimento penale in corso

La vittoria segnata dal concorrente è entrata nella storia ma non per i motivi soliti. Da quanto si apprende da Il Messaggero, il vincitore aveva una pendenza giudiziaria in corso. Come detto, lo stesso autore della denuncia lo ha segnalato alla redazione. Così la stessa ha deciso di sospendere il pagamento.

La sospensione da parte della Rai è legata alle ingiustificate deduzioni fatte in merito al procedimento. Nel frattempo, sono andate avanti le verifiche e la Procura della Repubblica di Roma deciso di presentare l’archiviazione dato che non ci sarebbero i presupposti.

Da Latina, quindi, si è passati al tribunale di Roma con il protagonista che ha deciso di non mollare. Lo ha fatto tramite la presentazione di un sollecito per far proseguire le indagini. Qualche giorno fa si è tenuta l’udienza in camera di consiglio. In quella occasione, il gup ha sentenziato l’inammissibilità della richiesta di opposizione dell’archiviazione. Il gup non si è limitato solo a tale decisione ma ha imposto altri approfondimenti che dovranno essere svolti dal pubblico ministero.

La situazione, quindi, va avanti e il pagamento resta completamente bloccato. Il vincitore dovrà attendere la sentenza definita prima di ottenere il montepremi vinto nel 2020. Di certo, la vicenda non fa stare tranquilli nessuno. Soprattutto il concorrente terracinese che vive in un limbo da ormai 2 anni. Inoltre, non è la prima volta che accade qualcosa del genere. In tono minore, i fan de I soliti ignoti hanno notato un dettaglio particolare. In quel caso, c’è stato un vero e proprio mistero su Rai 1.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo