Terremoto, terza scossa in poche ore: non c’è tregua, magnitudo ed epicentro

Non c’è tregua per una particolare zona del mondo. In poco più di 24 ore si è arrivati alla terza scossa di terremoto. L’allerta è sempre più alta. I dettagli tra magnitudo, epicentro e zone coinvolte.

Questo fenomeno è tra quelli che più spaventano le persone. Ogni sisma può rappresentare un serissimo punto di rottura. Un momento che può segnare praticamente per sempre. A peggiorare le cose si aggiunge il fatto che si possano verificare più scosse nel giro di poche ore.

Terremoto Taiwan
Adobe Stock e CheNews.it

Alcune zone del mondo hanno un grande rischio sismico. Questo vuol dire che non devono stupire certe manifestazioni ma dall’altro lato ogni fenomeno riesce a scuotere tutte le sensibilità. Come detto, una zona del mondo è stata colpita nuovamente da un sisma. Ancora una volta con magnitudo decisamente alto che ha fatto aumentare ancora di più l’allerta.

Già nelle scorse ore Taiwan ha segnalato due scosse molto potenti. Eventi che hanno fatto aumentare subito l’attenzione generale. Tale regione è legata ad un’attività sismica decisamente intensa. Tale attività è dovuta alla convergenza tra la placca oceanica delle Filippine e la placca Euroasiatica. Si segnala, come riportato da ingvterremoti, che tale convergenza ha una delle velocità più alte al mondo. Una velocità di ben 8 cm/anno.

Terremoto in Taiwan, allerta massima: la terza scossa in un giorno, magnitudo ed epicentro

La situazione in Taiwan è costantemente aggiornata. Dopo le due precedenti scosse, si è verificata un’altra altrettanto potente. Secondo quanto rilevato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, alle 14:44 ora locale del 18 settembre 2022 si è verificato un terremoto di magnitudo 6.8. La zona coinvolta è quella della costa sudorientale di Taiwan.

Sempre la Sala Sismica INGV-Roma ha segnalato le coordinate geografiche. Il terremoto si è palesato ad una latitudine di 23.0840 e una longitudine 121.4650. La profondità segnalata è stata di 18 chilometri.

La situazione è sempre più allarmante, l’Istituto ha svelato che questa scossa è stata avvertita in tutta l’isola. Il sisma ha causato importanti danni con strade che sono crollate. Oltra alle strade anche alcuni edifici hanno subito pesantissimi danni. Al momento non ci sono segnalate vittime.

Le autorità sono in allerta, anche perché si sono segnalati danni sempre più profondi. Come detto, questa è la terza scossa in poco più di 24 ore e le autorità locali sono sul territorio pronte ad intervenire in caso di altro sisma. Di certo, la popolazione locale è in tensione massima. Anche perché l’isola è al centro delle mire della Cina. In queste settimane si è molto parlato di una possibile guerra.

Inoltre, il Pacific Tsunami Warning Center aveva anche diffuso un’allerta tsunami. Questa è stata poi revocata. Insomma, lo scenario non lascia tranquilli affatto e vedremo se nelle prossime ore ci saranno degli aggiornamenti.

Terremoto, terza scossa Taiwan
Terremoto, terza scossa Taiwan

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo