Cerchi lavoro? Attento a non cadere in questa truffa, rischi grosso

Quando si cerca lavoro, il rischio truffa può essere sempre e comunque dietro l’angolo. Ma quali sono i pericoli principali?

Il periodo che stiamo vivendo è caratterizzato da un profonda crisi economica e finanziaria. Le difficoltà che sta attraversando il nostro Paese sono senza alcun dubbio sotto gli occhi di tutti e non solo dei più esperti. Un esempio può essere quello dell’aumento delle bollette della luce e del gas, ma in realtà un occhio di attenzione e di riguardo merita quello che è il mondo del lavoro. D’altronde è un qualcosa che ha sempre suscitato un interesse non indifferente.

cerchi lavorocerchi
(Fonte Foto: Pixabay)

Non può certo essere negato e nascosto che sono tante le persone alla ricerca di un posto di lavoro, sia giovani che a volte anche un po’ meno giovani. Il rischio e il pericolo può però molto spesso essere quello di incorrere in quelle che possono essere definite delle vere e proprie truffe. Ma quali possono essere i segnali che dovrebbero far sorgere un campanello d’allarme? Giusto entrare nello specifico e nel dettaglio di una questione che può davvero interessare tutti. E non potrebbe essere altrimenti.

Cerchi lavoro? Attenzione alle possibili truffe

Mentre a breve ci sarà un importantissimo concorso in quel di Roma, ciò in cui si può rischiare di incorrere è in particolar modo un lavoro con delle mansioni totalmente e completamente differenti da quelli che venivano prospettate nell’annuncio. D’altronde, come si sa, quest’ultimo deve essere in primis appetibile,suscitare e creare curiosità. Un’altra situazione off limits è senza alcun dubbio quella legata al compenso. Molto spesso c’è chi si nasconde dietro periodi di prova non retribuiti, ma in realtà questi ultimi non sono affatto previsti dalla legge. Insomma, di fronte a discorsi poco chiari su quest’aspetto, meglio far scattare il campanello d’allarme. Discorso molto simile quando si parla di stage o corsi a pagamento. Nulla di sbagliato per principio, ma in certe situazioni si può nascondere una promessa di quello che viene definito il lavoro dei sogni.

In realtà poi ci sono delle truffe ben più articolate, come, per esempio, quelle che richiedono l’invio di denaro all’estero o semplicemente per svolgere anche un colloquio conoscitivo. Ovviamente sempre meglio non inviare propri documenti, come carta d’identità e codice fiscale. Il furto d’identità potrebbe essere dietro l’angolo. Insomma, le situazioni border line possono essere molteplici. Occorre avere l’accortezza e la prudenza necessaria quando si cerca lavoro per non incorrere in truffe o comunque in conseguenze non troppo piacevoli e gradite.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo