Risparmiare sulle bollette del gas, attenti a queste offerte: i dettagli

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Sempre più consumatori ricercano di risparmiare sulle bollette del gas. Con il mercato libero si possono notare alcune tariffe davvero molto interessanti. Scopriamo tutti i dettagli di alcune offerte che, per alcuni, potrebbero essere imperdibili.

Tra gli argomenti che maggiormente tengono banco c’è quello del gas. Lo scenario, al momento, sta facendo temere evoluzioni ancora peggiori. L’aumento dei prezzi è, ormai, sotto gli occhi di tutti e sia le famiglie che le imprese non sanno più come fare. Per le famiglie, però, ci sono delle offerte davvero interessanti da poter sfruttare.

Bollette gas
Adobe Stock

Fino a poco tempo fa, il mercato era legato a tariffe fisse stabilite dall’Arera. Ora, però, con il mercato libero, le opportunità a basso prezzo possono spuntare in qualsiasi momento. Le promozioni partite da agosto 2022 viaggiano in direzione di riduzione del consumo. E, di conseguenza, di alleggerimento della fattura del gas.

Le modalità di risparmio possono essere varie. Alcuni giorni fa, in merito a gas e luce è arrivato un piano risparmio. Questo ha riguardato razionamenti, multe e coprifuoco. La riduzione in bolletta, però, si può ottenere anche tramite il cambio delle tariffe. Andiamo a vedere insieme alcune interessanti offerte.

Come risparmiare sulle bollette del gas? Le offerte dal mercato libero

La ricerca di nuove offerte non è propriamente semplice. Per tale ragione, cerchiamo di mettere in luce alcune e interessanti tariffe che possono dare un gran sollievo alle famiglie. La prima è quella della compagnia wekiwi. In questo caso l’offerta riguarda il prezzo indicizzato in base al Punto di Scambio virtuale. Questo ha uno sconto di 0,05 euro/Smc. Altro sconto, di benvenuto, di 30 euro in bolletta e pagamento tramite RID. Per la “famiglia tipo” si parla di una cifra di 141,54 euro ogni mese.

Passiamo ad A2A Easy Gas. Anche qui il prezzo indicizzato al PSV senza costi aggiuntivi. Sconto del 50% sul contributo annuale fisso che ammonta a 12 euro. Voucher di 100 euro da spendere da Unieuro. La società promette anche energia prodotta al 100% da fonti rinnovabili. Il prezzo per una “famiglia tipo” è di circa 141,60 euro.

Chiudiamo con l’offerta proposta da Edison World Gas Plus. La società propone il prezzo indicizzato più il contributo al consumo che si attesta allo 0,03 euro/Smc. Un contributo mensile di 6,45 euro. Servizio EdisonRisolve gratuito, come gratuita sarà l’attivazione online. Infine, si arrivare ad una gestione totalmente digitale della fornitura grazie alla bolletta in rete e domiciliazione bancaria. Con questa offerta, una “famiglia tipo” vedrà una spesa del gas segnare 150,81 euro.

Dunque, tre offerte dal mercato libero che possono interessare a tante famiglie. Nel frattempo, aziende e famiglie aspettano delle misure. Una di queste può riguarda il tetto sul prezzo del gas. Anche tale scenario porterebbe interessanti vantaggi.