Mauro Icardi, quanto guadagna al Galatasaray? Lo stipendio da capogiro

Dopo due stagioni con il PSG, Mauro Icardi ha deciso di lasciare Parigi per passare al club turco. Ma quanto guadagna al Galatasaray? Ecco tutte le cifre dell’operazione lampo che lo ha portato ad Istambul. 

Dopo aver lasciato Milano e l’Inter, sembrava che il futuro dell’attaccante argentino fosse ormai stabilito a Parigi. Ma così non è stato. È recente la notizia che il marito di Wanda Nara ha scelto il campionato turco per rilanciare la sua carriera e cercare di convincere il CT dell’Argentina per andare al Mondiale. Ma quanto guadagna? Andiamo a vedere tutte le cifre.

mauro icardi
fonte foto: Ansa

Era già noto da tempo che la dirigenza del Paris Saint Germain stesse cercando di finalizzare l’addio di Mauro Icardi. Questo era uno dei calciatori più onerosi da mantenere per il club francese. Oltre al fatto che l’allenatore Christophe Galtier non lo ha inserito nel progetto per la prossima stagione della squadra che rappresenta Parigi. Proprio per questo motivo l’attaccante ha deciso di guardarsi intorno.

La verità è che l’argentino ha perso terreno la scorsa stagione poiché l’attaccanteha dovuto lasciare spazio a Kylian Mbappé, Lionel Messi e Neymar. Si tratta di tre nomi di un certo peso. Dopo aver chiesto di essere ceduto, la situazione non è stata delle più semplici, visto l’ingaggio dell’attaccante. Tuttavia, a farsi sotto è stato subito il Galatasaray che non ha mai mollato la pista. Andiamo a vedere quanto guadagna nel club turco.

Mauro Icardi al Galatasaray: ecco quanto guadagna l’attaccante argentino

L’attaccante giocherà per la squadra turca nella prossima stagione. Ma la novità è che non c’è stata alcuna riduzione di ingaggio. Icardi non ha dovuto rinunciare al suo introito pattuito con il Paris Saint Germain. L’accordo ufficiale è stato stipulato tra le parti in causa: Wanda Nara in rappresentanza di Icardi con il quale si parla di divorzio, più i due club PSG e Galatasaray.

In poche parole, Mauro Icardi guadagnerà 8 milioni netti a stagione, la stessa cifra che percepiva fino ad adesso. L’unica cosa a cambiare sono alcune condizioni che hanno permesso questo passaggio. Ad accollarsi lo stipendio non sarà solo il club turco, ma il PSG dovrà pagare 4 milioni e 800 mila euro (circa il 60% dello stipendio). Mentre pagare il restante 40% che è di 3 milioni e 200 mila euro spetterà al Galatasaray.

I numeri del suo reddito non cambiano per nulla, dal momento che gli importi precedentemente stabiliti vengono rispettati. Possiamo dire, inoltre, che Mauro giocherà in prestito per un anno. Delle cifre importanti e che rispecchiano quelle dei calciatori più pagati in Serie A, dove sono in molti che percepiscono cifre record.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo